Crea sito

Tag Archives: norvegese

Condivisioni d’affetto per i nostri @mici

Con la realizzazione di questo blog qualcosa in me si è mutato, ho avuto modo di conoscere tante persone speciali e tra queste c’è Francesca.

Mi chiamò qualche giorno fa, un po’ per raccontare, un po’ per avere informazioni sul carattere dei gatti norvegesi. In realtà il suo adorato Kiki era molto norvegese, un trovatello meraviglioso che purtroppo un paio di settimane fa ha raggiunto il “ponte dell’arcobaleno”  Il dolore che si prova quando un nostro pelosetto ci lascia è indefinibile e forse per questo Francesca quando è incappata nel mio blog ha sentito che l’avrei capita.

Kikki e Spank

Kiki e Spank

Eccolo il meraviglioso gattone rosso, Kiki, insieme al suo amichetto di vita Spank. Questo scatto rappresenta alla grande le attenzioni e la devozione che Francesca ha per i felini.

Un sostituto di Kiki non ci potrà mai essere, era speciale nei suoi modi, nel contatto che sempre cercava. Ma mai dire mai Francesca! C’è di sicuro un gattino che aspetta una carezza, strapazzi di coccole. Ti verrà incontro e con lo sguardo ti farà capire:  sono qui per te:-)

Ed è vita!

I neogenitori

I neogenitori

Alcune foto, come questa ad esempio, commuovono. Guardo Surf e penso di vedere Sire, lo riguardo ancora e mi tornano alla mente i suoi occhi quando dal trasportino in treno mi salutava.

Surf è stato fortunato, ha una bellissima compagna da cui non si stacca mai e quel meraviglioso cucciolo che è Touch 😉

Katia mi racconta di quanto Surf sia appiccicoso con lei, di come l’altra loro norvegese Luna non ci capisca niente e continui a fare la guardona 😀

Tenerezze

Tenerezze

Purtroppo come nella natura umana può capitare che una gatta sia sterile. Luna devi comportarti da brava ziagatta!

Non ci saranno più gattini da noi e un pò mi rattrista perché sono esperienze indimenticabili, ma in fondo ogni realtà ha il suo tempo ed io per come sto proprio non avrei potuto essere presente con altri cuccioli.

Che bel riposino ;-)

Che bel riposino ;-)

Ed ecco la nuova vita, il tenerissimo Touch che ha scelto proprio un bel posticino per le sue ninne 😉

(notare la fede fraschissima di matrimonio di Katia!)

Ma… intravedo un pacchetto di sigarette! NO! Per favore, pensate a quanto sia piccolo, quanto siano minuscoli i polmoni… anch’io ho il viziaccio del fumo ma insieme a mio marito per il bene dei nostri gatti si è deciso di fumare fuori. Lo so… non è il massimo del relax fumare in finestra o in balcone, ma per il loro bene di tutto e di più!

Posto oggi perché domani sarò in letargo per affrontare con tranquillità l’intervento della mia zampa per venerdì… miaoooo!

Gatti adorabili!

Ho bisogno di comunicare, avevo già scritto dei miei migliori ma anche nefasti pensieri, resta che gli occhi freddi dello squalo vanno molto  :(

I nostri cari pelosotti superano alla grande la natura umana, quella fastidiosa, egocentrica e permalosa, ladri e assassini.

Per fortuna i nostri amati non sono di quella razza 😉

Consiglio di andare a visitare il sito dell’allevamento IMPERIUS nel caso vogliate prendere con voi una cucciola norvegese, questo il link: http://www.imperiusnfo.it/cuccioli.htm

Sono fantastiche :-)

Sire

Sire continua a crescere meravigliosamente, nessuno ha capito fino ad ora come diventerà questo magnifico gattone!

Musetto da sbaciucchi!

Musetto da sbaciucchi!

Di expo ne ho visitate diverse nel corso di questa avventura “norvegese” ma in nessun gatto,  credo di ricordare bene,  ho visto le caratteristiche di Sire, il “nostro sirenetto”.

Appare un buon esemplare da riproduzione e se ci fosse del vero interesse sarei disposta ad eseguire i test utili per il pedigree, naturalmente spesati dall’interessato 😉

E’ troppo forte, ormai è sua consuetudine riportarmi il cartoccetto che gli lancio, lo fa proprio come un cagnolino 😉

Suri invece continua a fare gli applausi, addirittura a comando! Splendida Suri! Ci vedremo prestissimo! Applausi ai tuoi padroncini!!!

Surf invece non ha accettato la sabbietta in cristalli (mai vista)  ha fatto di tutto e di più in giro :-( Ho dato a Katia il nome di quella che uso, speriamo di essere ancora in tempo! Ma non ho dubbi… sono tutti educatissimi 😉

Aggiornamenti sulle cucciole cedute ;-)

Approfitto di qualche foto, splendide tutte, la scelta è stata davvero difficile, per metterle online: Suri e Sakè.

Deliziosissime!

Deliziosissime!

Sakè si trova perfettamente a suo agio con la sorellona Prof, ne combinano di tutte e di più. Il momento migliore per giocare è intorno alle due di notte, ne fanno di scorribande!

Saké continua a fare ciucci dalla sorella, Saké ma cosa mi combini? Non hai capito che Prof non è la tua mamma ma tua sorella maggiore?

Anche qui due fratelli riuniti

Anche qui due fratelli riuniti

Sono un amore Suri e Olaf, la differenza di stazza è notevole ma si sa, le femminucce sono molto più piccole dei maschietti. Olaf è il gattone che è, Suri, la principissina, la chiamano per la verità Giamburrasca. Ne combina di tutte, ci manca davvero molto questa dolce quanto pestifera gattina 😉

Si è fatta amare da subito e sono sicura che in famiglia conquisterà tutti sempre di più.

Tiragraffi conosciuto eh?

Tiragraffi conosciuto eh?

Eccola ancora, per fortuna il tiragraffi è come quello che abbiamo noi (in effetti sono io che l’ho preso uguale tempo fa) così la piccola non ha avuto problemi ad adattarsi 😉

Chissà che anche Surf non trovi la stessa fortuna di queste due gattine, è probabile che raggiunga una norvegese per farle compagnia la settimana prossima. Ne sarei ultrafelice perché pensare alla separazione di Sire e Surf è già un delirio, ma che almeno uno dei due raggiunga una giusta compagna e per di più uguale sarebbe fantastico!

Incrocio le zampe 😉

Penuria gatti norvegesi delle foreste alle expo

scrivere...scrivere...

scrivere...scrivere...

Esterrefatta durante la visita all’expo di Lariano ho notato che non c’erano gatti norvegesi delle foreste, tranne la signora Juvara nulla! Perché? Ho cercato di capire, forse perché i giudici li considerano sporchi magari non conoscendo bene la razza che non andrebbe lavata perché privata del suo grasso naturale? O forse perché dominano i Main Coon e la lotta è impara dato che si guarda solo la mole?

Non posso affrontare questo discorso da sola, chiedo aiuto a chi li conosce bene perché sa del loro carattere docile e affidabile. Un norvegese non si rivolterà mai verso il suo compagno umano, non graffia, al massimo si lamenta per far capire che qualcosa non gli sta bene.

Quando mi contattano per un gattino chiedono che sia sveglio, non un gatto da divano. Ok. Non lo sono, sono svegli e intelligentissimi, giocherelloni fino allo stremo delle forze, le nostre 😉

Sono rientrata a casa con la coda tra le zampe, vero è che i miei non li ho portati, non avrei mai immaginato un ambiente così tranquillo/antistress, a saperlo Lord e Nanà sarebbero stati più che presenti, curiosi, amici dei loro @mici.

Alla prossima, spero che a qualche allevatore di gatti norvegesi sia arrivato il mio messaggio.

La moda passa, l’amore è per sempre… forse 😀

Il mio Lord of my heart

a cinque mesi

a cinque mesi

Ho voglia di parlare di Lord stasera :-) perché negli ultimi giorni è tutto un gioco, un atmosfera che mi ha riportata indietro di anni. Lord ne compirà cinque a luglio,  ho ritrovato qualche foto che ritrae sicuramente tutto il suo essere, un gatto degno della sua razza, un amore di norvegese.

Lord è proprio un tenerone, si fa prendere in braccio unicamente per essere sbaciucchiato, ci rincorriamo per casa giocando a nascondino proprio come quando era piccolino. Corre che sembra un leprotto 😉

Molti pensano che il gatto “maschio” crei dei problemi, dipende, dipende da come viene coccolato, dal rapporto che si ha con lui.  Quando decisi di regalargli Nanà non pensavo assolutamente a cosa sarei andata incontro, è stato un regalo e basta.

Non avrei mai pensato alla castrazione, non posso decidere della sua natura, fino ad ora non abbiamo avuto grandi problemi ma ci dovrò pensare e questa sarà senza dubbio una scelta sofferta.

Un gatto tra mele e matite colorate

Un gatto tra mele e matite colorate

Quante scoperte… con garbo, senza fare danni!

Ecco questo è il mio Lord, a differenza di Nanà… femmina curiosa, impunita, mozzica tutto quello che è alla sua portata. La notte ho sempre vicino al letto una bottiglia d’acqua (non mi va di alzarmi) e cosa trovo al risveglio? Il tappo tutto mozzicato!!!

Che questa sia la differenza tra gatto o gatta ancora non l’ho capito, fatto sta che Lord è un dolce timidone mentre Nanà ha le sue certezze, sa di essere l’unica  gatta di casa e ne approfitta 😉

Finalmente Orzo ha avuto un incontro speciale :-)

Notizie freschissime: Orzo si è accoppiato 😉 Ho appreso oggi la notizia da Cristiano, la gioia è immensa e chissà che la fidanzata non gli faccia il regalo per il suo compleanno, proprio come ha fatto Nanà per il compleanno di Lord :-)

Orzo e la fidanzagattina

Orzo e la fidanzagattina

Spero tanto che l’accoppiamento sia andato a buon fine e mi chiedo: si ripeterà ancora la magia del sei? Sei gattini ormai per noi sono il classico, e questa giovane norvegese spero  riesca a mantenere la tradizione perché di Orzo non ho dubbi, tutto il papà 😉

Bella lei, bello lui, chissà come quanto saranno belli i cuccioli!

Sarà senza dubbio un altro bel regalo della natura, mi viene da ripensare ai momenti d’ansia passati per lui, come quelli per Prof la mattacchiona, ma per fortuna tutto si è risolto nel migliore dei modi e chissà che presto anche Prof non trovi un amore di gatto che le possa far vivere la gioia di una cucciolata, di sei eh?

E intanto il nostro Lord langue, pupille dilatate, baffi protesi verso la sua consorte che per fortuna al momento è desiderosa solo di giocare, ma con me 😉 E’ proprio buffa la situazione, lui l’ammira e la desidera, china la testolina da una parte all’altra come per dire guardami! Ogni tanto si becca anche qualche zampatina sul musetto ma il desiderio è troppo grande per abbandonare così la preda 😀

L’età dei gatti.

Oggi dopo tanto parlare al telefono finalmente sono andata a conoscere di persona un donna stupenda. Mi chiamò qualche tempo fa per una gattina norvegese ma non l’ho potuta accontentare, rimasi molto dispiaciuta perché quando mi raccontò la storia della sua micia capii che l’avrebbe amata davvero. Mi disse di aver vissuto con la piccola per ben 25 anni, da record! Ora, passato un anno dalla perdita si era decisa per averne un altra, un altra norvegese!!! Non so 26 anni fa quanti gatti norvegesi siano arrivati in Italia, ma soprattutto nella nostra zona, con tanto di pedigree. Curiosa, curiosissima le chiesi che cibo le dava:  molto di cucinato appositamente per lei (pollo e riso, pesce e riso)  croccantini delle migliori marche.

chi spegnerà la candelina?

chi spegnerà la candelina?

Quanto è importante la dieta dei nostri gatti! E l’amore, tanto! Che dire… sono rimasta affascinatata da tanta dedizione :-)

I gatti sentono, riconoscono chi li ama davvero, ne parlavamo proprio oggi con Gina. Lord ad esempio è amatissimo, discreto, buono. Sa quando non è il caso di essere invadente, anche se poco fa si era insediato davanti al monitor :-)

Così parlando ancora, Gina mi raccontava dell’educazione della sua  @micia e altrettando le raccontavo io, quando si tratta di pulire le alici attendono il regalino composti che sembrano delle statuine. Nella foto a fianco in occasione del primo compleanno di Lord gli feci il regalino dell’orata, magnifico!!! A candelina spenta, naturalmente, si mise a mangiucchiare con gusto!

Nanà

Nanà

Nanà invece da brava femminuccia è stata più titubante, tra dieci giorni compirà tre anni, come passa il tempo! E che bello passarlo con questa stupenda razza, i gatti norvegesi hanno secondo me una marcia in più 😉 basta solo quel vero affetto nei loro confronti e vi conquisteranno il cuore!

E’ un energia positiva quella che emanano, mai uno sgarbo, un graffio, hanno trasformato la mia vita in una scoperta positiva a dispetto di tante persone negativissime.