Crea sito

Tag Archives: gattini

Festa dei gatti 2019

Tutto in questi i giorni mi porta indietro di anni, quando dovevo avere mille occhi per controllare i cuccioli, sono velocissimi e le marachelle non si fanno desiderare 🙂

Bobotto con Nanà

Bobo fin da subito si è dato da fare per esplorare casa, ormai manca solo qualche piccolo angolo irraggiungibile ma il dominio è tutto suo 😉   I gattini sono davvero uno spasso, un raggio di sole dopo tanto buio.

Momo sempre più dolce

Oggi per la festa dei gatti mi hanno lasciato i loro ricordini, uno sul letto, l’altro sul divano: i dentini che stanno cambiando e che aggiungerò alla collezione 😀

Di mio ho tirato fuori un giochino dei tempi che furono e che ormai avevo riposto. Capiterà di postarlo, oggi ci hanno giocato per un ora buona 🙂

Non ho dimenticato Lord e Sire, anzi, penso che la buona zampa la abbiano messa loro per salvarmi dal pianto. I gatti, non potrei mai più vivere senza di loro.

Momo è meno diffidente, ogni tanto arriva vicino al mio naso 🙂 Quando sa che ormai sono inoffensiva perché stanca si avvicina delicatamente.

Un MIAO a tutti i gatti del mondo!!!

 

 

Befana 2019

Il regalo più bello ricevuto dalla Befana è stato un trenino elettrico, ricordo ancora quando mio padre me lo depose sul letto, con tanto amore. Quella notte scoprii che in realtà la Befana era lui

Quest’anno ho voluto tentare di smuovere il buon cuore della nonnina, avevo bisogno di vita per noi e per Nanà.  La sera di sabato ho trovato sul web due gattini incantevoli, alla vista sapevo già che loro sarebbero stati la nostra nuova vita.

Domenica sei gennaio ho chiamato la volontaria che si era occupata di loro, è stata una telefonata espressa con il cuore e credo lo abbia capito perché dopo non molto ha dichiarato che forse ero la persona giusta, ci saremmo sentite.

teneri cuccioloni

Momo e Bobo

l’11 gennaio le volontarie Luciana e Antonietta mi hanno portato questi due fratellini, teneri ma impauriti, bellissimi. La mamma non si è presa cura di loro, in stato di abbandono sulle sponde dell’Aniene, Roma nord.

Compilato il modulo d’affido ora sono nostri!!! Il 2018 ha preso con sé due gatti adorabili, il 2019 mi ha donato due gattini deliziosi 🙂

Bobo ha preso subito confidenza, è un mimiLord (così lo ha definito un amica), Momo è molto impaurito, fatico a fargli una carezza. Temo abbia subito un trauma

Nanà se ne sta prendendo cura, giocano insieme. Un pò di serenità in compagnia di questi simil norvegesi delle foreste 🙂

 

E’ Pasqua!

I colori della Pasqua

I colori della Pasqua

Tanta serenità e salute a tutti i nostri @mici 🙂

Le uova nella foto sono quelle che realizzo, per parenti e amici, grazie a una particolare calcomania che una mia cugina mi invia dalla Polonia, son troppo belle le uova vestite così 🙂

La decorazione delle uova sode è una tradizione molto radicata in Polonia e per me non esiste Pasqua senza uova sode colorate.

Uova e biscottini

Uova e biscottini

Quest’anno anziché biscottini pulcini e funghetti ho dato vita ai biscottini gattini! Finalmente ho trovato le formine, ne ho sfornate tante e donate a chi so possa gradire.

Beh… ripensandoci … mangiare un gattino non è il meglio, ma è solo un biscotto!!! 😉

Pasqua di Resurrezione, meditiamo, c’é modo e modo per rispettarla, mi vergogno quando ascolto frasi di soli barbeque, rutti e quant’altro di giovani con famiglia assente.

Giovane lo sono stata anch’io e sbagli ne ho fatti tanti, il rispetto per il prossimo raramente mi è mancato.

Perdono e amore per il prossimo, la Pasqua di Resurrezione è questa.




I sette anni di Nanà ;)

Come le anziane signore, Nanà non desidera essere fotografata né festeggiata 🙁

Non fotografarmi, please!

Non fotografarmi, please!

Non si preoccupa nemmeno della linea, mangia come se aspettasse ancora cuccioli. Qualche giorno fa, come fa di tanto in tanto, ha preso in bocca un topino di peluche e miagolando ha girovagato per casa in cerca dei suoi gattini.

Le ho preso per regalino un “catnip toys” pensando di farla felice ma lo ha snobbato 🙁 Abbiamo capito Nanà: una montagna di croccantini a disposizione e tante scatolette aperte solo per te, allora si che sarebbe festa, vero???

Regalino

Regalino

Tanto lo so, stanotte volerà ovunque, giocherai insieme a Lord e Sirenetto e mi sveglierete come ogni notte.

Ormai i nostri gatti hanno capito che se desiderano un pasto notturno, l’unica cosa è unirsi e far rumore 🙁

Sirenetto poi, il furbetto, ne ha escogitata una nuova: gli attrezzi del camino fanno un rumore che sveglia anche i sonni più pesanti!

Torno a te, Nanà la favola mia, gran coccolona, BUON COMPLEANNO!

San ValeGattino ;-)

Un augurio speciale oggi al primo mese di vita dei piccoli gattini nati da Surf e Minù 🙂

A tutti i gatti che sono i principali amori dei loro amici umani infiniti auguri! Per chi non sa, non capisce, è difficile comprendere cosa dico. Tempo fa mi contattò una ragazza, la sua voce era uno sfogo pieno di lacrime, aveva perso da poco il suo amato gattone Kiki, un bel gatto di colore rosso, compagno di vita  e avventure, un affetto insostituibile che mi fece tornare alla mente la perdita di Piki e poi Dalì. Si guarda avanti e quando il cuore è gatto tutto è possibile 🙂

I monelli di Francesca :-)

I monelli di Francesca 🙂

Francesca cercava un gatto rosso come Kiki, lo trovò poco rosso, dolcemente gattoso (quando vuole)  in quello che ora si chiama Tiramisù, Tisù! Lo prese presso un allevamento di gatti norvegesi nel salernitano, purtroppo consigliata anche da me 🙁 da me che tifo incondizionatamente per i gatti norvegesi e che credevo fosse serio. I problemi si sono presentati da subito, Francesca mi chiamava spesso perché il piccolo non stava proprio bene ed è stato tutto il suo amore, le cure presso la clinica che lo ha accudito a farne questo bel gattone 🙂

Ricordo foto di gattino spelacchiato, coda invisibile, magrissimo, ed ora ecco cosa è diventato! Ci sono sempre dei ma… l’associazione nazionale dei gatti non risponde per questione di privacy 🙁

Pedigree, passaggio di proprietà … mah!

Novità miciose ;)

Grandi novità oggi! Minù, la mogliettina di Surf, ha dato alla luce tre stupendi gattini, due maschietti rossi e una tortie 🙂

Minù, Surf, Touch e Luna

Minù, Surf, Touch e Luna

In questa foto che Katia mi ha inviato poco prima delle feste notavo tanta armonia gattosa 😉 e ora??? Pare che il più curioso sia Touch, è cucciolo ma ha capito tutto 😉

Ci sarà da giocare con i fratellini 😀

Erano giorni che aspettavo la novità e oggi all’arrivo del sms prima ancora di leggerlo ho detto: sono nati! Non mi sono sbagliata 😉

La sorpresa più bella è stata sapere della nascita di ULLA! Quel nome lo desideravo e quando Katia mi ha scritto che è nata Ulla la mia gioia è straripata dalle labbra, dagli occhi, un sorriso, il primo vero, del 2013 🙂

Brava Minù!

Due gatti in posa ;-)

Amori di casa, dolcissimi!

Amori di casa, dolcissimi!

Lord come sempre gran timidone e Sire … un sirenetto di gatto, elegante come sempre quando incrocia le zampette 🙂

Fino a poco prima si giocava, topino sotto il tappeto e Sire che allungava le zampe per afferrarlo, un gioco che ha sempre creato curiosità in tutti i nostri gatti e gattini a seguito 😉

Mentre loro si dimostrano sempre dei signorigatti Nanà è la trasposizione al femminile del gattone Garfield, nulla fa se non per scrocco … di pappe naturalmente! Ogni mio passo verso la cucina è preceduto da lei che corre verso il cassetto che contiene le pappe!

L'eleganza di Sire ;-)

L'eleganza di Sire 😉

Ad esempio ora che sono al pc Lord mi si è piazzato davanti allo schermo, Sire ha in bocca il cartoccio e vuole un lancio, e Nanà???

Sul tavolo in attesa di venire servita 😀

E mi guarda pure scocciata 🙁

Lo ripeto per l’ennesima volta, i gatti maschi nulla hanno a che vedere con le femminucce e quando sento dire le solite che i gatti sono opportunisti penso che il riferimento sia  sempre alle gatte.

Lascio questa testimonianza per chi ancora non sa o non vuole sapere. Al prossimo post foto della cucciolata S, baci su tutti quei bei musetti :-*

I gatti e la cucina ;)

in cucina ;)

in cucina 😉

La cucina è il nostro regno, nostro perché i nostri gatti appena vedono manovre culinarie sono sempre lì, presenti!

Questa foto risale all’anno scorso, Nanà si stava rilassando dalle poppate e Lord le stava sempre vicino 😉

Ho smesso di darmi da fare con gli impasti quando arrivò Lord, una strage! Saltò sul tavolo che avevo appena finito di tagliare gli gnocchi 🙁

Imparò, ma non troppo velocemente, che non si può saltare sul tavolo, così tornai a impastare (mi piace fare la pasta in casa) ma poi arrivò Nanà splendida monellona, dovetti smettere di nuovo 🙁

Arrivarono i gattini e le conseguenze le potete immaginare: ho messo da parte tutte le mie passioni per privilegiare le nuove, loro 🙂

Ora mi dovrei sentire tranquilla, Lord e Nanà sono adulti e Sirenetto … una pesteeee!!! Riesco solo  grazie alla planetaria ma arrivano le feste e bisogna fare qualcosa di speciale, vorrei fare biscottini… vorrei, il grande punto ?

E quando pulisco le alici, ne vogliamo parlare? Ho dovuto creare una sorta di barriera con varie suppellettili per il momento del “bisogno”, ne vanno ghiotti, a crudo, e se non metto qualche alicetta nelle loro ciotole non mi danno pace 😉

Tempo di ristrutturazioni ;)

Finalmente ho messo zampa alla “pettegola” che ormai dava segni di cedimento… gatti e gattini l’hanno praticamente distrutta 🙁 E’ stato un regalo ricevuto qualche anno fa da Francesca, gradito regalo natalizio, fatto con le sue mani 😉

finché dura...

finché dura...

E’ stato decisivo quel taglio di stoffa, mi è sempre piaciuto e per la stagione dona molto 😉

Pistola sparapunti e tanta pazienza per far felice la ciurma di casa.

Per la verità il peso travolgente di Sirenetto mi ha messo diversi dubbi, ce la farà?

Precipiterà o potrà reggere ancora??? Senza farmi troppe illusioni l’ho rimessa in sesto per il tempo che dura e non far privare i nostri “gatti curiosi” dal tu per tu con i piccioni di turno 😉

Dov'è il piccione?

Dov'è il piccione?

E questo è solo l’inizio… Lord aveva già ripreso la sua normale postazione quando è arrivato il piccione ed è stato subito raggiunto da Sirenetto… la pettegola ha retto!!!

E’ che… Nanà non c’entra 🙁 La signora gatta è fuori misura e si deve accontentare di spiare dal divano 😉

Le foto si riferiscono a qualche giorno fa, se avessi scritto ieri forse non sarei stata dello stesso umore 🙁

l'affollamento

l'affollamento

Questa la loro riunione di caccia, divertita e come no?

No, c’era qualcosa che mancava sul pavimento… lo sparapunti ne ha sparato uno fuori territorio 🙁

Ho spazzato nella zona ma nulla 🙁 L’indomani, mentre ero alle prese con le “mie ristrutturazioni” ho notato Sirena che leccava il pavimento nell’intento di prelevare qualcosa di impossibile: era un punto saltato dalla sparapuntiiiiii!!!!

Aiuto!!!  Sono riuscita a salvare Sirenetto, grazie al cielo!

Ed è vita!

I neogenitori

I neogenitori

Alcune foto, come questa ad esempio, commuovono. Guardo Surf e penso di vedere Sire, lo riguardo ancora e mi tornano alla mente i suoi occhi quando dal trasportino in treno mi salutava.

Surf è stato fortunato, ha una bellissima compagna da cui non si stacca mai e quel meraviglioso cucciolo che è Touch 😉

Katia mi racconta di quanto Surf sia appiccicoso con lei, di come l’altra loro norvegese Luna non ci capisca niente e continui a fare la guardona 😀

Tenerezze

Tenerezze

Purtroppo come nella natura umana può capitare che una gatta sia sterile. Luna devi comportarti da brava ziagatta!

Non ci saranno più gattini da noi e un pò mi rattrista perché sono esperienze indimenticabili, ma in fondo ogni realtà ha il suo tempo ed io per come sto proprio non avrei potuto essere presente con altri cuccioli.

Che bel riposino ;-)

Che bel riposino 😉

Ed ecco la nuova vita, il tenerissimo Touch che ha scelto proprio un bel posticino per le sue ninne 😉

(notare la fede fraschissima di matrimonio di Katia!)

Ma… intravedo un pacchetto di sigarette! NO! Per favore, pensate a quanto sia piccolo, quanto siano minuscoli i polmoni… anch’io ho il viziaccio del fumo ma insieme a mio marito per il bene dei nostri gatti si è deciso di fumare fuori. Lo so… non è il massimo del relax fumare in finestra o in balcone, ma per il loro bene di tutto e di più!

Posto oggi perché domani sarò in letargo per affrontare con tranquillità l’intervento della mia zampa per venerdì… miaoooo!