Crea sito

Tag Archives: Cucciolate

Un po’ di tranquillità… forse!

Oggi, dopo una telefonata con richiesta gattino norvegese, mi sono resa conto del tempo che è passato da quando non aggiorno il blog ;(

E’ stato un periodo in cui ho dovuto pensare a me, alla mia salute fisica. E’ quello che cerco di spiegare alle persone che di tanto in tanto si affacciano al mio blog e chiedono se ci sono cucciolate in corso. Sire è l’ultimo gatto di Lord e Nanà, il diciassettesimo, e non ve ne saranno altri (numero perfetto).

treggatti

treggatti

E’ stata tosta, ma aver tenuto Sire con noi mi ha ripagato di tutte le fatiche :)

Eccoli che riposano, forse solo Lord, che adesso invece è con me e guarda con attenzione lo schermo del pc 😉 E’ sempre stato attratto dal monitor. Lord ha ripreso a essere il bricconcello di sempre, salta felice guardandomi negli occhi per farmi capire che è tornato in buona salute, gioca, vuole che lo rincorra, è radioso!

Ho dovuto trascurare loro, mio marito e la casa. La speranza per l’anno che verrà è che sia dei migliori, un 2017 pieno di salute e serenità per tutti :)

 

Sono contenta …

… tra poco più di 24 ore quest’anno ci lascerà e sfido chiunque a dire di essere dispiaciuto!

Sono contentissima … finalmente ho ricevuto un paio di foto di Orzo e Over!!!

Orzo e Over

Orzo e Over

Un aggiornamento che mi mancava, sono bellissimi! Orzo è rimasto tenerone come quando stava con noi, e Over quel gigante di gatto rosso, meraviglia delle meraviglie della razza dei norvegesi delle foreste!

Orzo ne ha passate dopo quel brutto volo dalla finestra, ma per fortuna si è ripreso alla grande e queste foto sono il più bel regalo per festeggiare l’anno che verrà :-)

Che tenerezza!

Che tenerezza!

Sono davvero grata ai padroncini di questi amori della prima cucciolata, grandi! E quanti ricordi nel momento del distacco! L’importante però è sapere che stanno bene e sono amati. Grazie Cristiano!

Ho ricevuto per Natale altre foto, Shan e Surf con famiglia, spero di poterle mostrare al più presto … regali che scaldano il cuore, grazie Libero e grazie a Katia e Germano :-)

Domani sera non so in quanti prenderanno a calci questo 2012, penso in molti! Vero è che gli anni passano e aumentano i dispiaceri ma il 2012 è stato troppo pesante!!!

Auguro con tutto il cuore che il 2013 sia un anno sereno, che la salute non manchi e che tanti problemi ricevuti in eredità dal 2012 si possano risolvere. BUON 2013!!! 😉

Alle tre cucciolate spazzole di coccole :-)


Lo sbadiglio di Nanà

Lo sbadiglio è segno di tranquillità per i nostri amici felini, appagamento e soddisfazione del loro essere.

Per noi umani è solo noia, il massimo del menefreghismo di tutto ciò che ci circonda.

Ma Nanaaaa! Che fai?

Ma Nanaaaa! Che fai?

Giornate strane per me queste ultime, incattivita un pò da comportamenti non propri di sani allevatori. Vien voglia di buttare all’aria quello in cui si è creduto, fare un passo indietro e dire attenzione!!! Ci credevo, spero di poter credere ancora che esistano allevatori seri ma negli ultimi tempi le delusioni lasciano spazio a certezze sconcertanti.

Poi, è un piacere ricevere una telefonata di aggiornamento della salute di un gattino ceduto, vorresti dimenticare la rabbia che sentivi pochi minuti prima, ma quella torna!

Non l’ho raccontato prima ma Saké (la gattina scimmietta) ha fatto un brutto volo dal sesto piano. E’ salva grazie al cielo, ma quanti accorgimenti per farla riprendere!

E quanti accorgimenti hanno gli allevatori per far crescere sani i cuccioli? Quanti controlli da parte delle varie associazioni vengono svolti?

Gattini ceduti prima dello svezzamento  (ho saputo che alcuni allevatori li cedono molto prima dei tre mesi),  vaccini poco credibili,  nel senso che non c’è tagliandino né firma del veterinario… ohhhh???

Ricordo di aver ricevuto richieste di gattini giovani da persone che credevano che così il cucciolo si sarebbe affezionato di più, niente di più sbagliato! I piccoli più vivono con la mamma e più saranno sani e indipendenti,  il percorso è l’inverso di noi umani 😉

Associazioni! SVEGLIA!!! O forse siete svegli già fin troppo? Ma come si fa ad accettare imbrogli di pedigree inverosimili già per il colore del gattino, come si fa ad accettare che una gatta possa mettere al mondo più cucciolate senza giusta  pausa?

Auguri per Prof e Pamy, Pepe, Pelù e Puma :*

Tante fusa da Lord e Nanà, buon compleanno!

Ricordi che ho trattenuto con me ;-)

Ricordi che ho trattenuto con me ;-)

Delle cucciolate mi è rimasto un ricordo tangibile, i dentini dei cuccioli 😉

Ho anche quelli di Lord e Nanà naturalmente, deliziosi ricordi.

Come ogni giorno ve ne è una nuova.  Sirenetto era sul tiragraffi insieme a Lord e ad un certo punto l’ho visto ritto e con le zampette anteriori tentava di arraffare l’ombra sul soffitto, le loro ombre 😀

I cuccioli sono così… giocherelloni e ingenui, mangioni e coccoloni, a volte imbranati 😉 impagabili per l’affetto che ci donano.

Aglio e Cipolla, ma non solo…

Ed eccoli questi splendidi esemplari che la natura nei suoi colori eccezionali ci dona!

Bellissimi! Oh la natura...

Bellissimi! Oh la natura...

Mi piacerebbe spiarli nei momenti in cui si devono nascondere nella loro casetta per paura dei loro coinquilini, Luna, Surf e la piccola Minù!

Devono essere molto movimentate le giornate di Katia e Germano, li sostengo per questo ;- ) Complimenti ragazzi!

Anche da noi le giornate scorrono senza noia, mi fa piacere quando persone di ogni parte del nostro paese mi chiamano per consigli o per avere notizie di nuove cucciolate.

Per il resto oggi mi sono ritrovata a desiderare di poter fare un click fotografico veloce con gli occhi. Ultimamente capita spesso di osservare tutte le curiosità più anomale che possano offrirmi i nostri gatti ma sono talmente veloci che … non ce la posso fare! :(

Avete presente l’impennata con la Vespa? Nanà la fa,  gira su se stessa e impenna con le zampe anteriori :-))

Sirenetto continua ad aver paura delle scarpe, immagino il motivo ma potrei ferire una persona. Per il resto è un gattino molto giocoso e miagoloso, oserei dire mieloso!

Lord invece si sente spodestato da Sirenetto, gelosia? Lord non preoccuparti! Nanà adesso vuole solo coccole e pappe!

Per il resto devo aggiungere un particolare, i nostri @mici sono molto cambiati dopo quella brutta scossa di terremoto e in zona ho sentito che altri piccoli ne hanno risentito caratterialmente. Non oso immaginare dove le scosse, quelle forti, si siano avvertite in maniera da procurare veri e propri disturbi esistenziali.

Prof e Sakè sul tiragraffi

Ti voglio stare vicina-vicina

Ti voglio stare vicina-vicina

Sakè dell’ultima cucciolata è davvero una birba, le piacciono molto i piani alti del nuovo tiragraffi 😉

Penso che Prof la sorella maggiore la adori anche perché in casa è arrivata questa novità, un tiragraffi altissimo dove possono esprimere tutto il carattere dei gatti norvegesi delle foreste!

Sono proprio soddisfatta, le foto che mi arrivano dimostrano che le due gattine hanno trovato una famiglia doc.

Qualche tempo fa ho ricevuto due mail di una signora che di stile ne ha da vendere, mi scriveva che suo marito è tirchio, che non avrebbe mai “comprato” un gatto. In seguito mi scrisse che aspetta che Suri rimanga invenduta così  la posso cedere in regalo, a leiiii??? E come la nutrirebbero,  con pappe da discount??? Quando uno non se lo può permettere vada in un gattile.

I gatti norvegesi, è vero, sono longevi e non hanno problemi di salute, ma come noi umani se mangiamo le schifezze, tanto non campiamo.

Giochini da un piano all'altro

Giochini da un piano all'altro

Torno alle due mattacchione, cucciolate P e S, credo che impazzirò di gioia quando finalmente potrò rivederle :-) Diana mi racconta tutto di loro, mi manda foto, mi aggiorna spessissimo e la ringrazio, credo abbia capito che per me sono come figli.

In fondo mi dispiace pensare che questa è l’ultima cucciolata, che Nanà verrà sterilizzata e tutto quello che abbiamo vissuto rimarrà nel cassetto, sempre aperto, dei ricordi.

E’ difficile farsi capire, per molti un gatto è semplicemente un gatto! Educarli e farsi educare da loro è un bel compito invece!

Prof fierissima!

Prof fierissima!

Penso positivo per Suri, Sire e Surf, sono amareggiata e sconfortata per gli avvoltoi che mi hanno contattata, ma sono ancora qui certa che anche loro con il tempo troveranno le persone giuste che sapranno prendersene cura per tutta la vita.

Tra qualche giorno compiranno i cinque mesi, della prima cucciolata alcuni li ho ceduti circa verso i sei e sono gatti molto docili ed equilibrati, ma questo chi i gatti li conosce lo sa…

Lo stare a contatto il più a lungo possibile con i genitori non fa che rinforzarne l’equilibrio, a meno che non trovino compagni di gioco, magari della stessa razza come è successo a Shan, e problemi credo non vi siano. Sono sempre più convinta che la compagnia di un simile sia importante per la salute fisica e … mentale?  :-)

Sire, Suri e Surf…

… di chi sarà quel dentino?

Oggi ho trovato un dentino sul tiragraffi, grande gioia che aggiungerò alla collezione delle altre cucciolate.  Occhio quindi, Sakè e Shan che hanno trovato nuove famiglie chissà che non regalino loro la sorpresa 😉

Approfitto per una annotazione su Sire, ieri l’ho visto spiccare un salto in orizzontale (dalla cucina al tavolo) di circa un metro e mezzo!!! E’ lungo, agile e sveglio, ma ognuno di loro ha le sue particolarità… come sempre 😉

I gattini nei sanitari :D

Comodo eh?

Comodo eh?

Passano gli anni, i cuccioli sono altri, il vizietto lo stesso 😉

Qui ho tanato Shan, è il posto che amano di piu’ come del resto hanno fatto tutti, tranne i gattini della cucciolata P non perché non gradissero, semplicemente avevo deciso che nella stanza da bagno era meglio non entrassero.

Il primo ad apprezzare è stato il nostro Lord of my heart, ho questa foto che scattai quando aveva sei mesi.

Tenero Lord!

Tenero Lord!

Lord è un vero coccolone, quando arrivò a casa fu tutto un gioco e scoperte, ma quante me ne ha fatte passare! Il pericolo era il suo mestiere. Ora invece che è quasi un senior lo posso lasciare tranquillamente in balcone, ma quante ne ho viste quando era cucciolo!

A riguardare questa foto mi rendo conto di quanto siano più grandi i figli!

Eppure Lord è grande, è cresciuto bene… ma ad esempio Olaf… è enorme!

Olaf o Over???

Olaf o Over???

Olaf è il gatto che vedo spesso, è amato tantissimo e lui ricambia con molto affetto :-)

Olaf e Over… quanti ricordi, quanti dubbi nel non riuscire a distinguerli, proprio come poi avvenne con Pepe e Pelù e ora con Sire e Surf. Tre cucciolate, tre gemellini.

Con Orzo non ho parole, il suo pelo è folto come quello di Shan. Tra i tanti contatti ha trovato anche lui le persone giuste e lo scorso anno è diventato papà.

Orzo ora si chiama Bobò

Orzo ora si chiama Bobò

Come sarà il futuro per questa cucciolata? Voglio il meglio per loro, Sakè è stata fortunatissima, oltre una famigliola deliziosa e scrupolosa ha avuto la grande fortuna di vivere con la sorella della cucciolata P,  Prof, per l’appunto 😉

Cosa dire di più???

In bocca al lupo cuccioletti! La tenerezza che contraddistingue la vostra razza, come il mio amore nell’allevarvi siano d’auspicio  per una lunghissima e gattissima vita :-)

I gattini lievitano alla grande…

… li ho pesati due giorni fa e a differenza delle scorse cucciolate il loro peso è nettamente superiore, ma come si sa varia anche dal sesso e dalla nascita. Fatto sta che quasi tutti superano il chilo e oltre.

Ma non è di questo che volevo scrivere :-)

Cucù!

Cucù!

Ieri in tarda serata, i piccoli hanno deciso di giocare nella stanza da bagno. Potevo perdermi l’evento?

Come per la prima cucciolata si sono divertiti a nascondersi sotto il mobile, in effetti è l’unico che ha quel nascondiglio e loro hanno manifestato di apprezzarlo molto 😉

Due zampette pronte a nascondersi

Due zampette pronte a nascondersi

Ogni tanto vedevo delle zampette sbucare da sotto il mobile, difficile capire di chi fossero, quelle con i guantini certo non di Surf e Sire!

Il giochino è durato il tempo di prendere la macchinetta e scattare due foto. Non sono fantasticamente ridicoli?

Sono cuccioli e vanno rispettati come tali, hanno bisogno di giocare e non essere “piazzati” nelle gabbie come qualcuno fa.

un nanetto sta uscendo dalla tana...

un nanetto sta uscendo dalla tana...

Anche ora se la spassano, hanno appena fatto le pappe e fino a quando non saranno stanchi, avranno fatto i loro bisognini (anche quelli lievitano alla grande) le nostre risa non si fermeranno :-)

I leprotti regalano sani sorrisi, quando saltano sulle quattro zampe sono meravigliosi!!!

E si gioca….

Ho avuto qualche contatto di persone interessate, dovrò valutare, seriamente. Ma una persona avrà certamente la precedenza, lei sa, sa che scrivo di lei e voglio manifestarle tutto il mio affetto.

Mi sento osservata!

Mi sento osservata!

Sono irresistibili, questi angioletti mi caricano di vita. Hanno anche loro il vizietto dei regalini, lo hanno fatto tutti i cuccioli, dal primo all’ultimo, i regalini consistono nel portarmi i loro giochini ovunque esistano le mie cose.

Cuccioli, vi amo!

Cucciolissimi :-)

Oggi è il compleanno di Nanà e con l’occasione per farle mille auguri per i suoi fantastici quattro anni, scriverò e mostrerò i suoi gioiellini 😉

una decina di giorni fa

una decina di giorni fa

Questa foto l’ho scattata il 9 marzo, erano tutti a giocare sul divano, ancora non avevano imparato che era più divertente giocare sotto il telo. Questa mattina infatti il divano era pieno di bozzi ed ogni tanto sbucava fuori una testolina e Lord dall’alto del tiragraffi li osservava, forse ricordando al sua infanzia…

… oppure le altre cucciolate, ma i cuccioli non sono mai uguali! Per quanto ci siano somiglianze che ricordano qualche altro gattino, non è mai successo quello che combina Sakè: dorme con me e mi fa solletico leccandomi i piedi 😀

Dolcissima e impunita Sakè

Dolcissima e impunita Sakè

Sakè ne combinerà qualcuna presto, ormai sono costretta a chiudere la stanza da bagno, oppure lasciarla aperta ma senza asciugamani che pendono. Si lancia ovunque e dovrò tenerla d’occhio in modo particolare, è proprio una gattina discola! Ma tenerissima 😉

Tra poco cominceranno i guai, quando si rincorrono non conoscono ostacoli, ciotole che si ribaltano (e fossero solo quelle) salti assurdi per conquistarsi i primati, per fortuna quel gran tiragraffi è il loro parco giochi preferito ma anche una buona palestra :-(

Shan pronto alla lotta :-)

Shan pronto alla lotta :-)

Ecco un esempio, questa foto è di oggi, Shan con le orecchie indietro sta giocando con ? sembrerebbe Surf! E’ quasi impossibile scattare foto quando giocano, sono fulminei!

E furbi! La mattina quando sono al lavello per lavare le loro ciotole si arrampicano sulle mie gambe per arrivare al piano. Per fortuna ho i pantaloni in pile che mi salvano un pochino, resta che i graffietti delle arrampicate ci sono, e quanti! Non so se desiderare che crescano in fretta perché salgano sui mobili da soli o sia meglio soffrire un pò ma avere la possibilità di sbrigare le mie faccende senza i loro musetti impiccioni. Per fortuna ci sono gli orari delle ninne, posso approfittare per stirare 😉

Torno a te Nanà, grandeeee!!! Tanti bacini per il tuo quarto anno d’età!