Crea sito

Monthly Archives: gennaio 2013

Il compleanno di Sirenetto ;-)

Mià!!!

Mià!!!

Ieri è andata più o meno come si vede in foto, Sirena gaudente ed effervescente come non mai, mamma Nanà e papà Lord ad osservarci 😉 Il buffo è quando si trascina la stella filante, ne sente il rumore e si gira indietro 😀

Sire era gasatissimo, sembrava aver intuito che c’era da festeggiare e anche oggi ha continuato così, la carta lo attrae sempre, proprio come succede con i suoi fratellini, fatto stà che tornata da spesuccie feline ho lasciato nella busta anche lo scontrino e lui malandrino lo ha tirato fuori e si è fatto notare alla grande: buffone di un gatto! Eravamo a tavola e lui con scontrino in bocca chiedeva attenzione 😉

Felinità! Come direbbe Francesca 😉

Gattini S buon compleanno!

Saké, Shan, Sire, Surf, Suri, infiniti Auguri! :-)

Piccole pesti ;-)

Piccole pesti ;-)

Sono già trascorsi due anni, volati direi. Di ogni gattino ricevo notizie e foto, le loro nuove famiglie raccontano delle marachelle. Sembra che questa cucciolata abbia una predilizione per tutto ciò che è carta 😉

In questa foto ecco Prof con la sorellina Sakè, pappa e ciccia, le inseparabili :) Prof si prende molta cura della sorellina e insieme ne combinano di tutti i colori, nascondono il loro tesoro di carta sotto il divano: bollette, biglietti vari …

Shan l'avventuriero

Shan l'avventuriero

Shan/Leo un giorno di qualche mesetto fa decise di farsi un giro in città, con molta pena della famiglia umana. Per fortuna è stato ritrovato e la sua buona salute è confermata da questa foto ricevuta per Natale.

E’ stato un duro colpo, giorni e notti di ricerche, volantini e annunci. Mi hanno avvisato solo dopo il ritrovamento per non farmi stare in pensiero. Grazie per la premura, la stessa che ebbe Diana quando Sakè spiccò il volo.

La scimmietta di casa ;-)

La scimmietta di casa ;-)

E Suri non è da meno, la gattascimmietta, la gatta che applaude, ladruncola come nessuna 😉 Alba mi racconta che non si possono lasciare soldi, biglietti del treno, sparisce tutto :-)))

E c’è Surf, neo papà felice e orgoglioso dei suoi cuccioli. Con Sire faremo qualche giochino stasera, l’altro giorno ci siamo divertiti moltissimo con le stelle filanti, che salti!  😀

E’ davvero una razza speciale, i gatti norvegesi sono allegri e giocherelloni, non manca mai un sorriso in loro compagnia :-) Buon compleanno @mici !!!

I micini di Minù e Surf

Tenerissime

Tenerissime

Questi sono i regali che amo di più, tutta la dolcezza che può esistere al mondo. Minù con la piccola Ulla sembrano in posa per questo scatto. E’ un sano riposino post poppata, mamma gatta che accoglie sulle zampe la sua gattina con vero orgoglio 😉

Rimarrei a fissarla per ore :-)

In barba agli allevatori che obbligano la sterilizzazione dei gatti da cedere, perché?

Cucciolotti :-)

Cucciolotti :-)

Vabbé lasciamo da parte le polemiche che se inizio …

Eccoli i tre cuccioletti, sembra che i rossicci siano maschietti ma è ancora da controllare bene, bel codone il gattino di destra 😉

Benvenuti al mondo! Tanti complimenti a Minù che è stata bravissima, e anche a Surf naturalmente che con Ulla ha contribuito a mantenere il marchio di fabbrica 😉

Divano occupato: i gatti hanno bisogno del riposino pomeridiano!

Si dormicchia!

Si dormicchia!

Il mio divano preferito, quello dove mi spalmo per riposare il pomeriggio viene occupato dai nostri gatti non appena mi alzo :-(

Questa è la scena che mi si presenta puntualmente ogni volta che dopo l’accensione del camino vorrei tornarmene a riposare un pò, tranquilla, per vedere la tv …

Sono quasi invisibili, il posto di Nanà è sulla spalliera che siccome è in piuma diventa per lei il massimo della sofficità, vi si sprofonda e là rimane finché non è ora di pappe … la ghiottona!!!

Ma c'è sempre un gatto sveglio!

Ma c'è sempre un gatto sveglio!

A Lord invece piace arrotolarsi su tutto ciò che trattiene i nostri odori, lui sì che se ne intende 😉

E Sirenetto, fa finta di dormire … è sempre presente anche se sta crollando, lui è ancora un giovanotto e se lo può permettere :-)

Così eccomi qui, a scrivere e postare le loro foto, tanto il divano per il momento è solo loro!!!

L’altro non se lo filano per niente e non sarò certo io a fare cambio, sigh :-(

Novità miciose ;)

Grandi novità oggi! Minù, la mogliettina di Surf, ha dato alla luce tre stupendi gattini, due maschietti rossi e una tortie :-)

Minù, Surf, Touch e Luna

Minù, Surf, Touch e Luna

In questa foto che Katia mi ha inviato poco prima delle feste notavo tanta armonia gattosa 😉 e ora??? Pare che il più curioso sia Touch, è cucciolo ma ha capito tutto 😉

Ci sarà da giocare con i fratellini 😀

Erano giorni che aspettavo la novità e oggi all’arrivo del sms prima ancora di leggerlo ho detto: sono nati! Non mi sono sbagliata 😉

La sorpresa più bella è stata sapere della nascita di ULLA! Quel nome lo desideravo e quando Katia mi ha scritto che è nata Ulla la mia gioia è straripata dalle labbra, dagli occhi, un sorriso, il primo vero, del 2013 :-)

Brava Minù!

Due gatti in posa ;-)

Amori di casa, dolcissimi!

Amori di casa, dolcissimi!

Lord come sempre gran timidone e Sire … un sirenetto di gatto, elegante come sempre quando incrocia le zampette :-)

Fino a poco prima si giocava, topino sotto il tappeto e Sire che allungava le zampe per afferrarlo, un gioco che ha sempre creato curiosità in tutti i nostri gatti e gattini a seguito 😉

Mentre loro si dimostrano sempre dei signorigatti Nanà è la trasposizione al femminile del gattone Garfield, nulla fa se non per scrocco … di pappe naturalmente! Ogni mio passo verso la cucina è preceduto da lei che corre verso il cassetto che contiene le pappe!

L'eleganza di Sire ;-)

L'eleganza di Sire ;-)

Ad esempio ora che sono al pc Lord mi si è piazzato davanti allo schermo, Sire ha in bocca il cartoccio e vuole un lancio, e Nanà???

Sul tavolo in attesa di venire servita 😀

E mi guarda pure scocciata :-(

Lo ripeto per l’ennesima volta, i gatti maschi nulla hanno a che vedere con le femminucce e quando sento dire le solite che i gatti sono opportunisti penso che il riferimento sia  sempre alle gatte.

Lascio questa testimonianza per chi ancora non sa o non vuole sapere. Al prossimo post foto della cucciolata S, baci su tutti quei bei musetti :-*

Cara Befana

Sono anni ormai che ci conosciamo, tanti!

Le mie amiche ;-)

Le mie amiche ;-)

Tra i ricordi d’infanzia ne emerge uno in particolare anche se non ricordo quale fosse la mia età. Come ogni anno, il mio babbo, la sera prima dell’Epifania mi portava in piazza del Popolo dove c’erano tante bancarelle illuminate, piene di giocattoli. Quella volta rimasi colpita da un bel trenino elettrico (che ancora in parte conservo) ed espressi il desiderio di riceverlo dalla Befana. Tanta l’emozione quella notte, tanta che non riuscii a dormire.  Sentii una scatola che veniva posata sul letto e con un solo occhio scoprii che la Befana era babbo! Per anni non svelai quello che avevo visto, tu cara Befana eri mia complice 😉

Sei nei miei ricordi di bimba ed ora che sono adulta mi sento quasi tua coetanea 😉 E allora ti chiedo, dove puoi, di farci sentire ancora quelle emozioni di bambini che amiamo tanto. Porta gioia nelle case ad umani e pelosi :-)

Oh beh… Sirena sta bene, noi anche, voglio pensare che sia stato un tuo regalino quello di portargli via i suoi gioielli 😉

Anno nuovo, i gatti e i botti.

Felice 2013!

Guardo i gatti e ripenso alla notte passata, movimentatissima!

Lord in effetti non si è scomposto affatto anzi, dal tiragraffi che dà alla finestra osservava tranquillo il passaggio da un anno all’altro 😉

Nanà invece era schizzata al massimo e Sirenetto di conseguenza :-( , è che lui fa tutto quello che vede fare dalla mamma, quindi se mamma Nanà scappa lui la raggiunge perché si fida solo di lei. Così ad ogni botto i due scappavano verso la camera da letto ma poco dopo facevano capolino. E’ stato spassoso per un certo verso, tutto un fuggi fuggi con rientro curioso. Nel frattempo Lord e io facevamo giochi da circo 😉

Oggi la situazione è migliorata, nel senso che di botti pochi e quei pochi non interessano Nanà più di tanto. Ha dormito tranquilla sul divano e quando c’è stato rumore forte non gli ha dato peso, tanto che Sire quando è scappato verso la porta e si è accorto di essere solo ci è rimasto male, e domani? Quanto ci rimarrà male? Domani sarà il grande giorno: sterilizzazione :-(

Piccola dolce Nanà,  l’ha raggiunto per stargli vicino e fare capolino insieme a lui proprio come stanotte 😉

Chissà cosa hanno combinato i vostri gatti …