Crea sito

Monthly Archives: settembre 2009

L’eleganza di Pamy e il sonno di Prof :-)

elegantissima

elegantissima

Pamy la gran chiacchierona si dimostra una gattina molto elegante, almeno ai miei occhi :-) lei sa come conquistare, ha uno sguardo magnetico.

Inizialmente, quando nacque rimasi un pò stranita per quei colori così non ben definiti ma con il passare del tempo quello che sembrava il brutto anatroccolo sta diventando un bel cigno… oops! Gatta!

Continua ad infilarsi sotto le mie vesti lunghe per nascondersi e giocare meglio con i fratellini, tra lei e Puma non so… entrambe hanno questo vizietto 😉

Prof invece nonostante si sia calmata rimane la vispotta delle femminucce, è prima in tutto come avevo già descritto del periodo “cuccioloso” .

Prof

Prof

Di un tenero indescrivibile ma sveglia e attentissima quando vuole intrufolarsi dove non le è permesso. Eccola che mostra tranquilla la sua panciotta, un segnale che esprime fiducia verso chi le è vicino. Lei non è una chiacchierona, le piace esprimersi con delicati urletti.

Ogni giorno nuove scoperte, li osservo tutti e cerco di carpirne il singolo carattere, non finirò mai di imparare, non smetterò mai di amarli :-)

Raccontare la quotidianità con loro non sarà mai sufficiente per comprendere come sono di fatto. Girando per siti di allevatori spesso ho trovato questa citazione : i gatti norvegesi sono come le noccioline, l’uno tira l’altro. E come è vero!

Avevo preso Lord of my heart perché avevo bisogno che mi scaldasse il cuore, poi è arrivata Nanà la favola mia per fare compagnia a lui e poi… la favola è iniziata. Strana la vita, sceglie per noi cose che non avremmo mai previsto.

Prof

Prof

Noi siamo artefici del nostro destino qualcuno dice, si, ma in parte se non cogliamo l’attimo e l’attimo per adottare Lord l’ho dovuto aspettare per almeno un mese. La pazienza è stata premiata, così come trovare Nanà da regalare a Lord per il suo compleanno ha dell’incredibile, tempi perfetti per una gatta fantastica, e queste due cucciolate da intenerire i cuori.

Sono generalmente una persona ansiosa, anzi, di più! Nanà è riuscita a calmare in me gli aspetti negativi che mettevo avanti per non cadere indietro.

Ho avuto modo di conoscere persone eccezionali, corrette e discrete quando è il momento, è una meraviglia condividere il calore che ci danno questi nostri @mici  :-)

Pepe…

profilo

profilo

dolce Pepotto

dolce Pepotto

Come da varie richieste di ulteriori foto di Pepe eccolo qui dolce come mai… proprio ora stava ancora prendendo i lattucci dalla generosa mamma Nanà. Pepe ha un profilo dal naso dritto, senza stop in gergo, è grosso ed ha una bella e folta coda.

Povera Nanà… i dentini dei suoi piccoli la stanno massacrando ma lei da brava mammina si presta ancora per far crescere bene i suoi figli.

I piccoli dal carattere sempre più dolce e pacato si sono adeguati perfettamente ai ritmi della casa, per nostra fortuna 😉 anche se la curiosità li spinge a volte a superare qualche limite.

Non riesco ancora a capire le strane telefonate che ricevo: il lavoro che mi danno è tanto, le spese anche, e poi pensano che li regali :-( che in un certo senso è proprio vero dato che le fatiche e di conseguenza le spese non saranno mai ben ricompensate.

Chi desidera avere un gatto di razza deve sapere come vive, è curato e nutrito. Deve essere certo che quel gatto avrà sicuramente una vita tranquilla perché ben svezzato ed abituato a vivere in ambiente familiare.

I gatti norvegesi sono straordinari, lo ripeto ancora una volta, tranquilli quando è il momento di esserlo e giocherelloni quando è consentito.

Poi ci sono i giochi, tanti, che nascondono abilmente sotto il divano 😉 ieri invece mi è scomparso un calzino trovato oggi sotto la cucina :-)

Prof e Pamy

un bel profilo...

un bel profilo...

Ecco di nuovo Prof,  sta crescendo meravigliosamente e si è calmata rispetto a qualche tempo fa. E’ diventata riflessiva, lo si può notare dalle zampette 😉

Ma se in casa arriva un insetto volante, ciaooo! Quelle stesse zampette si agitano come non mai pur di catturare la preda.

Ora che Pupa ha trovato delle persone eccezionali sarò ancor più  selettiva per lei perché merita altrettanto. Chi vuole avere un esserino di qualsiasi genere animale sia deve sapere che non è un giocattolo, sarà un amorevole compagno della vita, meritevole del giusto rispetto.

bisogno d'affetto

bisogno d'affetto

Le due ragazze “vivono” molto la cucina ma quando devo accendere i fornelli devono stare alla larga 😉 basterebbe un secondo di distrazione ed addio baffetti!

La curiosità dei gattini lo sappiamo può creare qualche serio problema, quindi molta attenzione ed occhi dappertutto.

Ho appena avuto una piacevole conversazione con un membro della nuova famiglia di Pupa, mi ha raccontato di quanto la piccola sia avida di carezze ed attenzioni e delle sue scorribande sul lettone  durante la notte, si è ambientata benissimo devo dire.

Ho peccato solo in una cosa e me ne dispiaccio molto ma l’ho fatto a fin di bene: ho evitato di calzare scarpe in casa per paura di pestarli (sono tanti e da piccolini rischiavo di calpestarli) quindi ora sono un po’  intimoriti quando sentono il rumore delle scarpe :-( e soprattutto come mi è stato gentilmente riferito quando vedono che i piedi non hanno le dita :-)

Poi quando arrivano le telefonate di persone interessate ad un gattino e noti che pensano che la cifra sia elevata ecco, lì non ci vedo più.

L’amore per i piccoli va oltre la mia persona, il primo pensiero al risveglio nel mattino è solo per loro.

L’amore per gli animali è il primo piccolo passo per l’amore verso gli esseri umani, ho avuto il piacere di conoscere Carmen e siamo subito entrate in sintonia, in genere gli allevatori sparlottano per la concorrenza, in questo caso ho trovato una persona sincera, degna di rispetto.  Con piacere oggi visitando il suo sito www.gatticonleali.net ho letto che ha inserito il mio link per chi desiderasse un gattino diverso di colore dai suoi ed è più che dovuto che io abbia fatto altrettanto, grazie Carmen :-)

lacrimucce

Oggi Pupa ha raggiunto la sua nuova famiglia, è proprio dietro la nostra casa ma già distante in questo momento della sera. Dovrei essere al settimo cielo perché le persone che l’hanno accolta sono davvero speciali ma i lacrimoni che ho versato spiegano quanto le voglia davvero bene.

La piccola Pupotta è stata molto fortunata, sono certa che l’amore sarà reciproco tra lei ed i suoi nuovi padroncini, ho solo che ringraziarli.

piccoli mici ai lattucci

piccoli mici ai lattucci

Di fianco una foto scattata domenica scorsa… si allatta ancora! Nanà è straordinaria e paziente. Questa sera però l’ho vista strana, Lord anche, guardavano la porta d’ingresso…

Ci mancheranno i suoi agguati, mi mancherà la sua dolcezza.  Una cosa è certa: è in mani sicure, basta lacrime! Un grosso bacio Pupa :-)

Nanà ed i suoi mici

Nanà

Nanà

Mamma Nanà è sempre attentissima, non perde mai d’occhio i propri figli e li allatta ancora.

Ogni tanto si concede un pò di relax ed anche io con lei, ci mettiamo in balcone e cerchiamo di rilassarci nei limiti del possibile 😉

I piccoli mici crescono a vista d’occhio, mangiano in continuazione e… vabbé…

Mi stupiscono ogni giorno con i loro diversi caratteri ed approcci verso noi umani, Pupa è sempre più dolce e curiosa, di notte mi viene a leccare i capelli e scioglie le mie trecce :-)

Pupa

Pupa

Io non so, ma questa cucciolata è davvero meravigliosa, me li sto godendo davvero tutti a differenza della scorsa in quanto ero un pochino impegnata :-( e li ho vissuti a part time??? Vabbè gli impegni non mi consentivano di seguirli come ora…

Non per questo però me ne sono presa meno cura, ho contatti con gli attuali padroncini e mi sento fiera del lavoro che ho svolto nell’educazione dei piccoli, grandi ormai :-)

le sorprese di Pelù

le sorprese di Pelù

Pelù ormai ha deciso di mostrare tutti i suoi attributi, quando dorme queste sono le sue posizioni, che dire?  Pelù adora Lord il papà, spessisimo li vedo giocare e Lord lo vedo fiero del suo amato figlioletto :-) Della scorsa cucciolata solo Orzo somigliava a lui!

La pioggia…

Niente foto questa volta, descrizioni si, dei piccoli norvegesi delle foreste :-) Sarà veramente dura separarmi da loro quando questo avverrà, ormai la loro fiducia verso di me non ha limiti. Come ho già scritto si stanno abituando a tutto ed hanno acquisito piena fiducia verso noi umani, ieri però la prova è stata veramente grande: vedendo che ero in balcone nonostante la pioggia forte (non ho tettoia) tra lampi e tuoni non mi hanno lasciata sola, grandi! Direbbe il nostro Renato 😉 … Curiosi più che mai guardavano i goccioloni cadere dall’alto e coprire il pavimento, vedevano le luci nel cielo prima dei tuoni, non saprei.. incoscienza o curiosità???

In pratica sono la loro seconda mamma, quella che invece dei lattucci da  loro scatolette e croccantini, quella che pulisce le lettiere e mette in ordine le cose in subbuglio dai  giochi. Quella che… ha tantissima pazienza e li ama come la mamma naturale :-) questo mai! Nanà e Lord non vedono l’ora di prendersi cura di loro, Nanà ancora li allatta amorevolmente e Lord gongola quando i maschietti giocano con lui, la favola continua… grazie a Nanà la favola mia e Lord of my heart :-)



Pupa e dintorni…

sguardo che conquista

sguardo che conquista

Ecco Pupa, all’inizio paurosa e diffidente ora ha capito che degli umani ci si può fidare, anzi è lei che sa come guardarci per farsi coccolare, eh già sono loro che insegnano noi a capirli! Quando indosso un certo abito mi vengono a ciucciare i bottoni, teneri!!!

A proposito di teneri, la scorsa settimana con mio marito finalmente siamo andati a fare visita a Carmen dell’allevamento “Gatti con le ali” sono bellissimi i cuccioli di Linda e Iker!

Mi hanno ricordato i momenti d’incanto che provavo nel guardare i nostri piccoli. Tra loro mi è rimasto impresso un miciotto che stava a pancia all’aria beato, credo proprio avesse appena preso il lattuccio da Linda Lou 😉 i cinque piccoli erano vicini vicini e sul letto c’era Iker che li controllava dall’alto. Iker è un gatto dolcissimo che non ha problemi a farsi coccolare da estranei, è cresciuto veramente bene. E’ un sofficiotto, pelo morbidoso come il suo carattere :-)

E’ bello condividere le passioni, in questo caso GATTI NORVEGESI :-)

tenerozza!

tenerozza!

Tornando a Pupa, ne avevo già scritto in un altro post, mi ricorda sempre più Orzo, l’amatissimo Orzo della prima cucciolata.

Ecco, proprio ora Pupa è dietro di me, muoveva la zampetta per farsi notare, dolce Pupotta! Io non so, ma ogni volta che descrivo ognuno di loro per singolo carattere, trovo una dolcezza che si manifesta in modi diversi, Pupa è così :-)