Crea sito

Tag Archives: felini

Martedì 17 febbraio 2015

Martedì grasso, ma soprattutto la festa del GATTO !!! Da 25 anni anni questo giorno vuole festeggiare il gatto, nel suo fascino, magia.

separati in casa

separati in casa

Lord è ancora “efficiente” , ormai temo sia tardi farlo sterilizzare, mantiene il suo fascino da maschiaccio :) Nanà soffia e  mantiene Lord a distanza, il giovane Sirenetto  invece ne paga le conseguenze… attacchi di Lord!!!

E' arrivata l'ora pappe!

E' arrivata l'ora pappe!

Ieri mi è stata inviata una mail, il blog è stato selezionato da http://www.petmagazine.it/

Grazie di cuore, io mi trovo qui solo per raccontare gioie e pericoli, sentimenti puri trasmessi da entrambe le razze 😉

Umana/ felina 😀

E… comunque…  martedì 17 perché festeggiarlo solo una volta l’anno? Ii nostri gatti  regalano  abbracci tutti i giorni, perché non contraccambiare sempre?

La sincerità è nel volto dei gatti, si nota subito il tradimento e loro non esitano a farlo scoprire, quanto mi sento felina :)

Fiori in balcone

Tra una noia e l’altra, per tutta l’estate, deliberatamente, ho ignorato le fioriere del nostro piccolo balcone.  Adoro i fiori ma ogni volta ne devo scartare una. Le surfinie che crescevano beate mi hanno sempre riempita di api, i geranei li ho scartati per via della farfalline americane e ora???

macroglossum stellatarum

macroglossum stellatarum

Giunta alla fine dell’estate ho scelto quei bellissimi e profumatissimi di Lantana Camara. Non essendo fiori stagionali sono tornata a casa orgogliosa dell’acquisto, durerannoooo!!!

Già… in agguato ora c’é sempre la “sfinge del galio” che mette a dura prova la pazienza dei nostri gatti!!!

Ho scoperto che il suo battito di ali si avvicina a 200 per secondo :( possono resistere i felini a tanto??? Ed ecco che le finestre son chiuse, tappata in casa con forte anticipo :(((

Dovrò optare per le piante grasse, o continuare con ciclamini che dolori non me ne hanno mai dati… che squallido però un balcone senza colori!!!

Vabbé per “loro” tutto si può, i nostri gatti sono troppo speciali e qualsiasi tipo di rinuncia è niente rispetto allo sguardo felino, dolce e qualche volta assassino 😉

Capodanno, i botti e i gatti …

E’ iniziato da poco un nuovo anno, cosa ci aspetta… bah? Felinità :)

AUGURI DI CUORE!

AUGURI DI CUORE!

Lo sapevo, lo sapevo! Quando iniziano i botti i nostri gatti fanno a gara per nascondersi, Lord NO, lui è un macho cat 😉

Abbiamo assistito a derapage improbabili e singolari, mammà Nanà e figlio Sirenetto che si “incontravano” e slittavano sulle unghie 😀

Ok, ci rido… ma poverinissimi! E i gatti di strada? Probabilmente loro sono forti, voglio sperare!!!

Per dare il benvenuto al nuovo anno abbiamo “semplicemente ” acceso le candele magiche, come ogni anno del resto,  e ogni volta torno bambina 😉 La magia di quelle scintille mi riporta sempre a ricordi bellissimi, quelli del vero Natale, profumi e sapori che mai scorderò.

L’altra notte sembrava che i fuochi d’artificio non smettessero mai, uuufff! E invece che ti scopro??? Erano le fusa di Nanà 😀 unica!!!

Il mio augurio per questo nuovo anno si fonda sull’essere vero, quello che viene dal cuore, poco apparire e tanto significato nei confronti del prossimo. Utopia, ma perché non sognare?  Noi che ci facciamo vivere dai nostri felini  abitiamo su piani diversi di sensibilità 😉

Buon anno e tanta felinità :)

E le cicale….

… tanto canto che alla fine si sono spaventate di un antifurto e hanno smesso di “cantare” 😀

Fa caldo, i nostri gatti ormai fanno vita da pensionati, piccoli amori!!!

Li osservo, sdraiati,  in posti improponibili per noi umani ma che loro “sanno” essere i più freschi 😉

Ragatta ti nascondi?

Ragatta ti nascondi?

In questi giorni penso e ripenso, caldo e piccoli @mici in casa è veramente dura. Se avessi deciso per un cagnolino, portarlo fuori in questo periodo sarebbe stata una passeggiata, ma poi… oh!!! Tanti problemini in casa :( puzze/puzze!!!

I gatti sono puliti per natura, e di puzze se ne annusano solo dalle lettiere 😉

Loro sanno aspettare, imprimono la pazienza che a noi umani sfugge, grazie di esistere splendidi felini!

17 febbraio festa del gatto

Sono in ritardo ma la festa dei gatti non l’ho dimenticata!

Avrei voluto festeggiarla con loro in modo insolito, e così è successo :-) E’ stata una domenica casareccia, tutta pappa e ciccia tra noi umani e i nostri straordinari felini 😉 Mi sarebbe piaciuto farli divertire con le bolle di sapone quel giorno,  ma non avendole trovate abbiamo giocato ancora una volta con le stelle filanti che filano filano ancora sotto le mie zampe 😉

Sire con mammà!

Sire con mammà!

Foto di qualche giorno prima, così vivono i nostri terremoti, ladruncoli, e poi… calma apparente 😉

Ma oggi c’è stato quell’attimo di felicità, ho soffiato in quelle bolle di sapone e  visto l’incanto nei loro occhi! Scendevano le bolle e loro in estasi le hanno inseguite con lo sguardo fino a che non si sono poggiate a terra per scomparire.

E’ stato tutto un cercare sul pavimento, Sirena che piangeva, Nanà e Lord inverosibilmente stupiti da quella pioggia di bolle. Si farà gattoni miei, si rifarà!!!

P.S. e se si celebrasse la festa di chi i gatti li adora???

Felice Natale!

Infiniti auguri, tanta serenità!

Infiniti auguri, tanta serenità!

Pacchettini da scartare anche per i nostri @mici ?

Dopo la mezzanotte ci divertiremo, i pacchetti per i nostri gatti voleranno ovunque  e loro anche :-)

I nostri gatti norvegesi non si faranno certo scappare un’occasione così!

Sinceri auguri a tutti, umani e felini 😉

Lo sbadiglio di Nanà

Lo sbadiglio è segno di tranquillità per i nostri amici felini, appagamento e soddisfazione del loro essere.

Per noi umani è solo noia, il massimo del menefreghismo di tutto ciò che ci circonda.

Ma Nanaaaa! Che fai?

Ma Nanaaaa! Che fai?

Giornate strane per me queste ultime, incattivita un pò da comportamenti non propri di sani allevatori. Vien voglia di buttare all’aria quello in cui si è creduto, fare un passo indietro e dire attenzione!!! Ci credevo, spero di poter credere ancora che esistano allevatori seri ma negli ultimi tempi le delusioni lasciano spazio a certezze sconcertanti.

Poi, è un piacere ricevere una telefonata di aggiornamento della salute di un gattino ceduto, vorresti dimenticare la rabbia che sentivi pochi minuti prima, ma quella torna!

Non l’ho raccontato prima ma Saké (la gattina scimmietta) ha fatto un brutto volo dal sesto piano. E’ salva grazie al cielo, ma quanti accorgimenti per farla riprendere!

E quanti accorgimenti hanno gli allevatori per far crescere sani i cuccioli? Quanti controlli da parte delle varie associazioni vengono svolti?

Gattini ceduti prima dello svezzamento  (ho saputo che alcuni allevatori li cedono molto prima dei tre mesi),  vaccini poco credibili,  nel senso che non c’è tagliandino né firma del veterinario… ohhhh???

Ricordo di aver ricevuto richieste di gattini giovani da persone che credevano che così il cucciolo si sarebbe affezionato di più, niente di più sbagliato! I piccoli più vivono con la mamma e più saranno sani e indipendenti,  il percorso è l’inverso di noi umani 😉

Associazioni! SVEGLIA!!! O forse siete svegli già fin troppo? Ma come si fa ad accettare imbrogli di pedigree inverosimili già per il colore del gattino, come si fa ad accettare che una gatta possa mettere al mondo più cucciolate senza giusta  pausa?

Condivisioni d’affetto per i nostri @mici

Con la realizzazione di questo blog qualcosa in me si è mutato, ho avuto modo di conoscere tante persone speciali e tra queste c’è Francesca.

Mi chiamò qualche giorno fa, un po’ per raccontare, un po’ per avere informazioni sul carattere dei gatti norvegesi. In realtà il suo adorato Kiki era molto norvegese, un trovatello meraviglioso che purtroppo un paio di settimane fa ha raggiunto il “ponte dell’arcobaleno”  Il dolore che si prova quando un nostro pelosetto ci lascia è indefinibile e forse per questo Francesca quando è incappata nel mio blog ha sentito che l’avrei capita.

Kikki e Spank

Kiki e Spank

Eccolo il meraviglioso gattone rosso, Kiki, insieme al suo amichetto di vita Spank. Questo scatto rappresenta alla grande le attenzioni e la devozione che Francesca ha per i felini.

Un sostituto di Kiki non ci potrà mai essere, era speciale nei suoi modi, nel contatto che sempre cercava. Ma mai dire mai Francesca! C’è di sicuro un gattino che aspetta una carezza, strapazzi di coccole. Ti verrà incontro e con lo sguardo ti farà capire:  sono qui per te:-)

Felicità è vivere con un gatto norvegese delle foreste…

… con due è totale allegria, con tre di tutto e di più 😉

Non finirò mai di elogiare questa razza felina,  atipica per la verità, giocosi e positivi, occhi magnetici  e sensibili oltre misura. Chi li ama sa di cosa scrivo,  felicità è sapere che alcune  delle persone a cui ho ceduto i nostri cari gattini hanno capito tutto 😉

Surf con Minù

Surf con Minù

Ecco Surfissimo che vive a Genova con i suoi grandi amici umani Katia e Germano, la piccola nuova arrivata Minù e  la cara Luna due stupende norvegesi e… due tartarughe mooolto belle : Aglio e Cipolla che posterò prestissimo, meritano un post a parte! L’arte della natura è impareggiabile, grande!

Vicinivicini

Vicinivicini

Sono sempre tesa, gattini cresciuti con noi di cui non ho notizie mi fanno stare in ansia e ieri per l’appunto ho saputo da Alba che ha visto Suri in bilico sui fili per stendere i panni, mi ha raccontato di come fosse sbiancata, di come avesse colto l’attimo per mettere in salvo la cucciolotta. Stessa cosa o simile è accaduta a me la settimana scorsa, sangue freddo e pallidume, ho visto Lord a cavallo del tubolare/ringhiera del balcone… PAURA!!!! L’ho preso a sangue freddo :(

Olaf e Suri grandi teneroni!

Olaf e Suri grandi teneroni!

Eccoli i piccolotti, beh… piccolotti è un diminutivo… grandi!

Questo è il  raccontare attraverso le foto  che con tanto amore mi sono state inviate, cosa e come si vive a contatto con i nostri compagni di vita.

Diana l’altra sera mi raccontava del vizietto di  Prof. Prof  è un orologio, alle 4 di notte bussa con le zampette contro i comodini perché “desidera” che la felpa donata dalla sua padroncina e lasciata in soggiorno venga “immediatamente” trasferita sul lettone che a quell’ora ha voglia di dormicchiare comoda 😉

Suri la circense :-)

Suri la circense :-)

E di Suri? Dalle ultime notiziole pare che la sua grande virtù sia il continuare a fare applausi. Mi è stato inviato un filmato in avi, forse sono un pochino intronata, forse no, ho solo paura di sbagliare… farò di tutto per  condividere  questa curiosità con voi!

supercoccolati :-)

supercoccolati :-)

Loro sono i veri Pashà, tutta la famiglia li ama e li coccola, Olaf è davvero un supergattone e Suri la scapestrata di casa. I gatti sono così, non pensiate a una passeggiata solo perché non siete costretti a uscire nelle ore più improbabili della giornata per il bisognino del vostro amato cagnolino, i gatti norvegesi vogliono di più! Vogliono VOI!

Molti non conoscono il carattere dei norvegesi…

… ma chi ha avuto modo di averne sa di cosa parlo.

occhi d'oro

occhi d'oro

Sono gatti molto socievoli e intelligenti.

Amano il gioco e si affezionano molto ai loro @mici umani.  Molti si abituano bene alla pettorina e possono uscire tranquillamente come i cagnolini :-)

Lord ci si abituò molto bene ma poi quando arrivò Nanà smisi di portarlo fuori e smisi anche di usare l’antiparassitario 😉

Non sono certo gatti da divano, amano correre per casa, salire sui punti più alti e se c’é un bel tiragraffi alto quello sarà sì il luogo preferito.

Surf mi segue sempre!

Surf mi segue sempre!

Se poi è posizionato davanti a una finestra (rigorosamente chiusa) la curiosità tipica dei gatti, verrà soddisfatta ancora di più!

E’ facile educarli, sono molto obbedienti, il NO! lo comprendono presto se c’è la pazienza di insegnarlo, infatti quando li faccio uscire in balcone non ho più problemi  con l’invasione nel vaso grosso 😉

Il rapporto che si crea con questi splendidi felini è davvero unico!

Loro non miagolano, hanno un linguaggio molto particolare a seconda del loro stato d’animo o desiderio particolare e sanno farsi capire anche solo con una strizzatina d’occhi 😉

Dolci a non finire!

Inoltre è una delle poche razze anallergiche.