Crea sito

Tag Archives: Aggiungi nuovo tag

Averlo saputo prima…

… ci saremmo risparmiati tante punture di zanzare, gli anni passati :(

Premesso che non sopporto le zanzariere, mi farebbero da prigione,  l’altro giorno ci siamo decisi e abbiamo concluso che si poteva fare  una prova, montare una di quelle zanzarierie estensibili. Ho sempre avuto grandi dubbi, poca sicurezza con le unghie dei nostri gatti curiosi. Non amo rischiare con loro, i gatti norvegesi sono giocosi e predatori, i piccioni li istigano in maniera particolare. Sire poi,  ha il vizietto di graffiare i vetri, figuriamoci con una retina! Invece, almeno per ora, la situazione è tranquilla, EVVIVA!!!

A tal proposito voglio ricordare i miei primi gatti, in particolare Picasso (Piki) ma anche Dalì 😉

Il mio primo amore di gatto

Il mio primo amore di gatto

Con loro non ho mai avuto problemi, potevamo uscire tranquillamente lasciando il balcone aperto e trovarli lì in attesa del nostro ritorno. Solo una volta c’è stata tanta paura, Dalì scomparve per una settimana, probabilmente caduto dalla finestra, disperazione totale. La brutta storia si risolse per il meglio e da allora l’attenzione è salita alle stelle. Finestre chiuse e balcone sotto stretta sorveglianza!

Comunque… mai fidarsi, occhio!

Sirenetto e quanti dubbi…

… ho sempre preso a cuore l’alimentazione dei nostri gatti. Ora però mi viene da fare seri interrogativi, (sempre meglio tardi che mai) che sia solo spregevole commercio? Fatto sta che Piki e Dalì hanno vissuto il meglio della loro vita con dieta appropriata della Hill’s e questo non  lo posso negare.

Sirenetto

Sirenetto

Sirena sta benissimo,  sterilizzato, sanissimo. E’ che io non sono io se non mi preoccupo :-(

Controllo giornalmente tutto quello che si può controllare 😉 Capito eh???

Nanà ha le sue crisi di cistite, nervosetta, ormai ci abbiamo fatto il callo, Lord per quanto baLord è il nostro amore grande, ogni tanto si dà in manifestazioni particolari ma ci sta… è ancora integro!

.. ma la notte si!

.. ma la notte si!

Sirena agisce per conto proprio,  si  riconosce ancora come cucciolo grazie a Lord e Nanà.

Ogni gatto ha il suo… oh! Quante ne vediamo in rete! E quante ne scambiamo per la gioia degli occhi!

Ma torniamo al  dunque… quale secondo voi è la migliore alimentazione del gatto???

Lo so… a ognuno il suo… resto però con questa incognita insanata….

Divano occupato: i gatti hanno bisogno del riposino pomeridiano!

Si dormicchia!

Si dormicchia!

Il mio divano preferito, quello dove mi spalmo per riposare il pomeriggio viene occupato dai nostri gatti non appena mi alzo :-(

Questa è la scena che mi si presenta puntualmente ogni volta che dopo l’accensione del camino vorrei tornarmene a riposare un pò, tranquilla, per vedere la tv …

Sono quasi invisibili, il posto di Nanà è sulla spalliera che siccome è in piuma diventa per lei il massimo della sofficità, vi si sprofonda e là rimane finché non è ora di pappe … la ghiottona!!!

Ma c'è sempre un gatto sveglio!

Ma c'è sempre un gatto sveglio!

A Lord invece piace arrotolarsi su tutto ciò che trattiene i nostri odori, lui sì che se ne intende 😉

E Sirenetto, fa finta di dormire … è sempre presente anche se sta crollando, lui è ancora un giovanotto e se lo può permettere :-)

Così eccomi qui, a scrivere e postare le loro foto, tanto il divano per il momento è solo loro!!!

L’altro non se lo filano per niente e non sarò certo io a fare cambio, sigh :-(

Gattini…

… più ne sento e più ho il bisogno di mettere in guardia i padroncini meno esperti. Come del resto è capitato anche a me, mille occhi vigili non sono sufficienti per scongiurare un fattaccio. Ricordo di Lord giovane inesperto e in cerca di nuove emozioni, ero in cucina, balcone aperto così come i miei occhi 😉 Impastavo, mani impiastrate di uova e farina, quando improvvisamente vidi Lord attraversare il balconcino sul tubolare della ringhiera =O Non so come abbia fatto ma il sangue mi si è gelato e grazie a questo sono riuscita a portarlo in salvo :-)

Un altra volta sempre Lord decise di esplorare il balcone di fianco (inabitato) cerca e cerca, chiama e nulla… accidenti quanto tempo era passato! Ora il varco è stato chiuso da una bella piantina 😉

Ieri ho sentito la signora Anna, mammina di Over/Leo il biondo, ha dovuto prendere la pettorina perché non si fida più di lasciarlo scorrazzare libero  in giardino.  Over come già scritto più volte è il gemellone di Olaf anche lui molto fortunato perché amatissimo :-)

quanta dolcezza!

quanta dolcezza!

Se si potesse fare un paragone con il marchio del vino loro senza dubbio sono DOCG 😉 origine controllata e garantita! I due mi dispiace, sono stati separati ma non per questo si sono adeguati perfettamente con i loro @mici umani.

Come loro altri sono stati fortunati, magari per chi non ho più sentito sarà accaduto qualcosa di spiacevole, spero proprio di NO!

Qui’ è tutto un alternarsi di attenzioni.  Vi prego quando si decide di prendere con voi un cucciolo di gatto tenete a mente che non sono dei peluche!

Ci sono persone che hanno deciso di attendere la prossima cucciolata dei nostri Lord e Nanà, già ne ho scartato qualcuno dall’approccio telefonico.  Non me ne vogliano, dato le brutte esperienze, in fondo uno direbbe che sono “solo” tre su dodici ma non è così! Tre vissuti, amati e accuditi con tutto l’amore possibile non possono perdersi nel nulla :-(

I gattini

Pelù

Pelù

Ecco ancora Pelù, oggi non mi ha fatto fare un passo da sola e stare al computer è stata una grande impresa 😉 curioso e presente eccolo di nuovo sulla mia scrivania, il suo naso verso il mio, raggiunto adesso da Puma.

Mi piace che siano così presenti, nello stesso tempo non riesco a vedere il monitor :-(

Pelotto come avevano notato i padroncini di Olaf (cucciolata del 08/07/2008) sta diventando sempre più simile a lui, dolce, dolcissimo, stesso sguardo. Alba me lo fece notare quando vennero a trovarmi questa estate, ma per me vedere Olaf ,il mio gran tesorone, in Pelù, era veramente complicato. Oggi ammetto che avevano ragione :-)

Le femminucce

Le femminucce

Le femminucce, da sinistra Pamy e Puma, hanno il potere di farmi rilassare e poi dormire… quando sul divano sento il bisogno di fermarmi un po’.  Entrambe hanno bisogno di tante carezze e quando i nostri tempi non coincidono loro se le vengono a prendere 😉  “cercatrici di coccole”  è la giusta definizione.

Questo sono i gatti norvegesi delle foreste, @mici presenti sempre!