Crea sito

Tag Archives: razza

Fiori di Bach per gatti

Indago e indugio…

Giorni fa ho ritirato le analisi delle urine di Nanà, antibiogramma negativo ma… presenza di cristalli di struvite!!! Ebbene questa cosa non mi ha lasciata affatto indifferente anzi!!!! Ho scelto proprio questa razza perché difficilmente, al contrario dei persiani, si ammalano di calcoli. E ci sarebbe stato se i calcoli li avessero avuto i maschi, e invece no, lei :(

la gatta stressata :(

la gatta stressata :(

E’ tempo che noto Nanà sotto stress, lo scrissi già, da quando ci furono quelle scossette di terremoto non è più lei :( quindi il mio pensiero costante era che la sua cistite fosse di tipo idiopatico. Ora non so più cosa pensare. Ho consultato anche un noto veterinario omeopata di Roma il quale mi ha consigliato di proseguire con urinary e fiori di Bach Mimulus e Rock Rose, 2 gocce per 3/4 volte al giorno a stomaco vuoto.

Ci sono tipi di esperienze in giro? Qualcuno può essermi d’aiuto?

Mi raccomandò questo veterinario omeopata, dottor Pozzi,  l’allora allevatrice di Nanà, mi fido, temo però che sarà ardua impresa. Avevo preso anche il Rescue Remedy ma quello credo proprio dovrò prenderlo io 😀

Un film bellissimo stasera, “io e Marley” che quando mai guardo film! Mi sono fatta male, il pensiero è tornato a Pikino, a quella puntura, alle nostre zampe unite.

Sono contenta …

… tra poco più di 24 ore quest’anno ci lascerà e sfido chiunque a dire di essere dispiaciuto!

Sono contentissima … finalmente ho ricevuto un paio di foto di Orzo e Over!!!

Orzo e Over

Orzo e Over

Un aggiornamento che mi mancava, sono bellissimi! Orzo è rimasto tenerone come quando stava con noi, e Over quel gigante di gatto rosso, meraviglia delle meraviglie della razza dei norvegesi delle foreste!

Orzo ne ha passate dopo quel brutto volo dalla finestra, ma per fortuna si è ripreso alla grande e queste foto sono il più bel regalo per festeggiare l’anno che verrà :-)

Che tenerezza!

Che tenerezza!

Sono davvero grata ai padroncini di questi amori della prima cucciolata, grandi! E quanti ricordi nel momento del distacco! L’importante però è sapere che stanno bene e sono amati. Grazie Cristiano!

Ho ricevuto per Natale altre foto, Shan e Surf con famiglia, spero di poterle mostrare al più presto … regali che scaldano il cuore, grazie Libero e grazie a Katia e Germano :-)

Domani sera non so in quanti prenderanno a calci questo 2012, penso in molti! Vero è che gli anni passano e aumentano i dispiaceri ma il 2012 è stato troppo pesante!!!

Auguro con tutto il cuore che il 2013 sia un anno sereno, che la salute non manchi e che tanti problemi ricevuti in eredità dal 2012 si possano risolvere. BUON 2013!!! 😉

Alle tre cucciolate spazzole di coccole :-)


Gatti norvegesi delle foreste…

… li avete osservati bene?

Hanno quelle splendide alucce di pelo alle zampette anteriori (nello specifico sotto le ascelle), belle e soffici quanto raccapriccianti, le ali che in realtà non aiutano a far spiccare il volo come vorrebbero :(

Non desidero creare allarmismi, l’estate delle finestre aperte sta per finire. E’ che ne ho sentiti diversi di voli e non posso lasciar correre.  Il pericolo è sempre presente quando abbiamo a che fare con questa razza, curiosa e giocosa come poche.  Le raccomandazioni lasciano lo spazio che trovano, ognuno sa come comportarsi con il proprio gattino. Purtroppo non bastano nemmeno le mille attenzioni!

Basta un attimo! Nessuna distrazione mi raccomando!

L’attimo che poi sconvolge la vita del gattino e dei suoi padroncini… basta un attimo!

Cito Orzo che volò dal sesto piano in una notte d’estate, aveva sentito rumore mentre dormicchiava sul davanzale della finestra e per lo spavento precipitò di sotto: mascella fuori posto e zampa da ristrutturare… ma poi… è diventato anche papi 😉

Saké trovò una finestra lasciata accidentalmente aperta da persona incosciente (donna delle pulizie)

Touch, nipotino nostro, rossetto meraviglioso quanto incauto, la padroncina cucinava e lui si è allontanato troppo, fin troppo!

Sono tutti salvi grazie al cielo, ma penso… alcuni padroncini non li ho più sentiti… che nascondano qualche incidente irreversibile?

Di brutti voli finiti in tragedia ne ho sentiti purtroppo e devo ammettere che ho diffidato dal cedere i nostri cuccioli a persone inaffidabili. Ora mi rendo conto invece che non necessariamente i padroncini siano inaffidabili, lo sono i gatti, questione di curiosità sfacciata 😉

I gatti norvegesi son così! E li amiamo per questo 😉

Felicità è vivere con un gatto norvegese delle foreste…

… con due è totale allegria, con tre di tutto e di più 😉

Non finirò mai di elogiare questa razza felina,  atipica per la verità, giocosi e positivi, occhi magnetici  e sensibili oltre misura. Chi li ama sa di cosa scrivo,  felicità è sapere che alcune  delle persone a cui ho ceduto i nostri cari gattini hanno capito tutto 😉

Surf con Minù

Surf con Minù

Ecco Surfissimo che vive a Genova con i suoi grandi amici umani Katia e Germano, la piccola nuova arrivata Minù e  la cara Luna due stupende norvegesi e… due tartarughe mooolto belle : Aglio e Cipolla che posterò prestissimo, meritano un post a parte! L’arte della natura è impareggiabile, grande!

Vicinivicini

Vicinivicini

Sono sempre tesa, gattini cresciuti con noi di cui non ho notizie mi fanno stare in ansia e ieri per l’appunto ho saputo da Alba che ha visto Suri in bilico sui fili per stendere i panni, mi ha raccontato di come fosse sbiancata, di come avesse colto l’attimo per mettere in salvo la cucciolotta. Stessa cosa o simile è accaduta a me la settimana scorsa, sangue freddo e pallidume, ho visto Lord a cavallo del tubolare/ringhiera del balcone… PAURA!!!! L’ho preso a sangue freddo :(

Olaf e Suri grandi teneroni!

Olaf e Suri grandi teneroni!

Eccoli i piccolotti, beh… piccolotti è un diminutivo… grandi!

Questo è il  raccontare attraverso le foto  che con tanto amore mi sono state inviate, cosa e come si vive a contatto con i nostri compagni di vita.

Diana l’altra sera mi raccontava del vizietto di  Prof. Prof  è un orologio, alle 4 di notte bussa con le zampette contro i comodini perché “desidera” che la felpa donata dalla sua padroncina e lasciata in soggiorno venga “immediatamente” trasferita sul lettone che a quell’ora ha voglia di dormicchiare comoda 😉

Suri la circense :-)

Suri la circense :-)

E di Suri? Dalle ultime notiziole pare che la sua grande virtù sia il continuare a fare applausi. Mi è stato inviato un filmato in avi, forse sono un pochino intronata, forse no, ho solo paura di sbagliare… farò di tutto per  condividere  questa curiosità con voi!

supercoccolati :-)

supercoccolati :-)

Loro sono i veri Pashà, tutta la famiglia li ama e li coccola, Olaf è davvero un supergattone e Suri la scapestrata di casa. I gatti sono così, non pensiate a una passeggiata solo perché non siete costretti a uscire nelle ore più improbabili della giornata per il bisognino del vostro amato cagnolino, i gatti norvegesi vogliono di più! Vogliono VOI!

Gatti adorabili!

Ho bisogno di comunicare, avevo già scritto dei miei migliori ma anche nefasti pensieri, resta che gli occhi freddi dello squalo vanno molto  :(

I nostri cari pelosotti superano alla grande la natura umana, quella fastidiosa, egocentrica e permalosa, ladri e assassini.

Per fortuna i nostri amati non sono di quella razza 😉

Consiglio di andare a visitare il sito dell’allevamento IMPERIUS nel caso vogliate prendere con voi una cucciola norvegese, questo il link: http://www.imperiusnfo.it/cuccioli.htm

Sono fantastiche :-)

Allevamento amatoriale…

… gatti norvegesi delle foreste.gatto sul cuoreIniziò così l’avventura, dettata dall’amore di sempre per tutti gli esserini che  vivono  e ci fanno vivere il meglio che si possa cogliere dalla loro semplicità di essere, senza nulla da aggiungere, senza falsità di alcun tipo.

Per l’appunto… la favola è iniziata con Lord of my heart, decisi poi che non poteva vivere solo e trovai per lui una gran gatta, Nanà la favola mia. La passione per questa razza meravigliosa è andata oltre le mie aspettative, non potevo permettere che due gatti così stupendi non concedessero ad altri ciò che è stato concesso a me.

Il percorso da allevatrice non è stato facile ma sono certa di aver dato il meglio, mai rilassata, per farlo bene. Poi  qualcuno sparì:  di Olyo non ho più avuto notizie,  di Pamy e Puma idem. Temo di aver ceduto i piccoli a persone incompetenti, un dolore grande, cuccioli con pedigree!

Il primo dicembre Nanà verrà sterilizzata, finirà quest’avventura che mi ha dato grandi gioie nel veder nascere e crescere i piccoli, un esperienza che non scorderò mai!!!

Ma c’è il risvolto della medaglia… un amaro molto amaro… non avere notizie di molti che sono stati i nostri cuccioli è un amaro che non sopporto, il sapore di una pasticca che non si riesce a mandare giù.

Sire è rimasto con noi proprio per questo motivo, l’amore reciproco è impagabile! Non ha prezzo e chi ci viene a trovare conferma che il gatto più bello non è stato apprezzato! Meno male 😀

Sire è il più dolce, il più bello, grande, una meraviglia!!!

I momenti più belli

Le giornate scorrono velocemente, soprattutto ora che ci troviamo prossimi al cambio dell’ora legale. Il sole sorge tardi e la sera è sempre più vicina.  I gatti ne risentono moltissimo e quì è tutto uno scombussolo :(

Ormai i miei orari sono diventati decisamente da gatta!  I gatti sono amati da artisti e scrittori, notoriamente creatori notturni.  Lune fa … vivevo solo di notte… dipingevo, scrivevo… ma cosa importa? L’importante è essere vivi e vivaci, amare e sentirsi amati 😉

Il divano è il mio regno, oh ma che dico??? Il nostro regno!!!

Lunedì ci toccherà l’ultima sfida, ecografia per Nanà :-( Non ce la potrò fare e mi auguro con tutto il cuore che sia solo “una gravidanza isterica” ci conto!!! Incrociate le zampe per noi!

Sire ora si sta specializzando nel riporto,  una volta a me e l’altra a mio marito. Succede così: mi viene a portare il cartoccetto lasciandolo o sui piedi o sul divano se sono lì, allora lo lancio come vuole lui e… cosa fa? Lo porta a mio marito che lo rilancia e Sirenetto lo riporta a me, il giochino è durato tantissimo, Sirenetto è davvero un cucciolotto adorabile :)

Scoiattolona!

Scoiattolona!

L’altro giorno Diana mi ha aggiornato con nuove foto di Saké, la definisce uno scoiattolo per via della folta coda, ma anche per la sua destrezza nel raggiungere posti improbabili 😉

Smorfiosetta e cucciolosa, ha ancora il vizietto di attaccarsi alle tette della sorellona!

Mi sono state inviate foto bellissime, c’era l’imbarazzo della scelta,  nel lavandino come invece su un mobile alto.  Ho saputo che ci è arrivata dal tiragraffi 😉

Belle sorelle!

Belle sorelle!

Le due tortie meritavano davvero di vivere insieme e così è avvenuto, grazie a Giulia che se ne è subito innamorata, e Diana, amore di mamma per figlia e gattine!

Quanta pazienza, spese, pulizie, ma il sorriso non ha prezzo!

I giochi, le marachelle, i salti e le rincorse per casa, la magia dei gatti norvegesi è unica!

Quante ricerche sul web prima di scegliere questa razza! Vitali e chiacchieroni, giocosi come nessun altro gatto, la mia vita senza lo stupore che mi donano ogni giorno sarebbe… ???

I gatti norvegesi…

.. docili quanto scapestrati, amorosi sempre!

Ormai sono quasi sei anni che conosco bene la razza, Lord ne è il capostipite in casa.  Sarà un Senior, tra breve compirà i sei anni e più passa il tempo e più si fa amare.

Occhioni belli!

Occhioni belli!

Nanà non è da meno, ma molto indolente! Lei vuole! E piange con quel fare che solo le femminucce sanno 😉

Quì c’è Sire, il suo caratterino va oltre la soglia della normalità, è sempre un pianto tanto che potrei pensare sia una femminuccia, si fa amare davvero.

Poi torniamo a Suri, la gatta scaltra quella che appeno faccio la doccia è già lì nella vasca per spremere il rubinetto, ama l’acqua più di tutti. Me ne lascia di impronte per casa!

Cosa guardiamo?

Cosa guardiamo?

Suri per quanto tutti la vogliano è ancora con noi, non sanno cosa si perdono 😉

E’ molto sveglia, la prima a capire i trucchi per raggiungere i posti più strani della casa, lei riesce sempre a trovare  scorciatoie, a differenza dei fratellini. Saranno i grossi occhi? Sono davvero grandi rispetto al musetto. Mai visto degli occhioni così!

E poi Surf… ne sa una più del diavolo, ma non sempre!!!

Surf ha capito bene che quando si mangia dal piattino di plastica è meglio metterci le zampe sopra così non scivola, è un gran mangione e non rimane nemmeno una briciola dopo il suo passaggio. Una cosa non ha ancora capito bene! Per arrivare nel lavabo in bagno bisogna fare dei percorsi  “importanti” Povero mobile… è tutto segnato :-(

Il papillon di Surf

Il papillon di Surf

Ma che dire… un gatto con il papillon è sempre un signore 😉

Quei ciuffetti sono i regali che la natura ci dona, se Suri ha quella bella codina con la punta bianca (come Sakè e Shan)  e Sire ha quei pochi peluzzi bianchi sul manto nero e smoke, Surf ha quest’altra particolarità 😉

Belli tutti i tesori di Lord e Nanà!

Oops! Oggi è 17!  I gattini di Lord e Nanà sono 17, il giorno dei gatti si festeggia il 17 e io, tanti… tanti anni fa nacqui il 17 😉 nello stesso giorno, anni dopo… mi sono sposata!

Telefonate e mail per i gattini

ma i regali più grandi li ricevo da chi i nostri amori li vive.

Due sorelle che pensano di essere mamma e figlia!

Due sorelle che pensano di essere mamma e figlia!

I nostri gattini crescono bene! Il regalo che ho ricevuto oggi sono queste foto,  Saké di quest’ultima cucciolata vive splenditamente con la sorellona Prof che ormai ha due anni. Per Sakè è la mamma, sono pappa e ciccia e spesso mima di prenderle il lattuccio. Prof si è subito distinta per il suo caratterino (il nome è veramente appropriato) e Sakè in un certo senso sembra il suo stampino.

Riposini

Riposini

Curiosi questi amori, hanno capito subito di essere della stessa razza e consanguinee! Penelope, Sacra di Birmania, prima gatta di casa, non se le fila proprio :-(

Gelosa???

Diana e Giulia siete grandi, con voi tre gattine che crescono benissimo, curate e amate.  L’amore richiede grande pazienza, disponibilità e riconoscenza da entrambe le parti.

Indietro di 10 giorni

Rifletto ora su quello che ho vissuto dieci giorni fa quando venne Andrea Maria per Suri e se mi segue le voglio dire di non rinunciare a un gattino, ma soprattutto di non pensare a un altra razza.  Lo so, è difficile rimuovere quel lutto, Merlino, che ha passato con te dieci anni, amato e di più. Purtroppo le disgrazie accadono ma non per questo ci si può lasciar andare senza guardare avanti. Andrea cara, troverai senza cercarlo, lo sguardo che ti affascinerà e catturerà, non sarà mai e poi mai il tuo Merlino, ma una nuova vita per entrambi. Non dimenticare quanto sono coccolosi i norvegesi 😉 Un abbraccio.