Crea sito

Tag Archives: allevatori

Mici miei, un po’ di pace no?

Quantene… :)

Ho vissuto ore devastanti il giorno di san Francesco, per fortuna tutto si è risolto al meglio, un incidente capitato a Sire mi ha messa KO! Quella mattina ho notato che il ragatto aveva problemi di minzione, circa 15 minuti per provare a fare i suoi bisogni liquidi, passate a rassegna tutte le lettiere ma nulla. Infine si è sforzato per tutta casa e qualcosa (di più) è riuscito a espellere (sul pavimento).  Ho visto i sorci verdi, era domenica! Ho chiamato la nostra veterinaria per un intervento d’urgenza che per fortuna ho disdetto perché il vitellone è riuscito a liberarsi 😉 Supponiamo la colpa sia dovuta alla lettiera agglomerante che con molta probabilità gli ha ostruito il pisellino.  Sire è grassottello, pesa 10. 650, e quando si abbassa per il bisognino finisce che tocca la sabbietta. Tutto è bene quel che finisce bene! :)

L'invasione

L'invasione

Lord reagisce molto bene alla nuova dieta, pensare che lo davo per spacciato, evviva!!!

Nanà invece … è lei, la signora gatta, che mi da ancora qualche preoccupazione :((( da circa una settimana mangia Hepatic health per fortuna con gusto, questa dieta però le ha provocato disturbi intestinali che bisognerà tenere sotto controllo.

Ricordo ancora con orrore quella mail di un tizio che chiedeva di poter avere i nostri gatti visto che non allevavo più, e che lo fanno in molti. Provo vera vergogna per  questi pseudo allevatori =:o e naturalmente per quelli che non potendosi permettere un gatto di razza si permettono a stupide proposte!!!

I micini di Minù e Surf

Tenerissime

Tenerissime

Questi sono i regali che amo di più, tutta la dolcezza che può esistere al mondo. Minù con la piccola Ulla sembrano in posa per questo scatto. E’ un sano riposino post poppata, mamma gatta che accoglie sulle zampe la sua gattina con vero orgoglio 😉

Rimarrei a fissarla per ore :-)

In barba agli allevatori che obbligano la sterilizzazione dei gatti da cedere, perché?

Cucciolotti :-)

Cucciolotti :-)

Vabbé lasciamo da parte le polemiche che se inizio …

Eccoli i tre cuccioletti, sembra che i rossicci siano maschietti ma è ancora da controllare bene, bel codone il gattino di destra 😉

Benvenuti al mondo! Tanti complimenti a Minù che è stata bravissima, e anche a Surf naturalmente che con Ulla ha contribuito a mantenere il marchio di fabbrica 😉

Lo sbadiglio di Nanà

Lo sbadiglio è segno di tranquillità per i nostri amici felini, appagamento e soddisfazione del loro essere.

Per noi umani è solo noia, il massimo del menefreghismo di tutto ciò che ci circonda.

Ma Nanaaaa! Che fai?

Ma Nanaaaa! Che fai?

Giornate strane per me queste ultime, incattivita un pò da comportamenti non propri di sani allevatori. Vien voglia di buttare all’aria quello in cui si è creduto, fare un passo indietro e dire attenzione!!! Ci credevo, spero di poter credere ancora che esistano allevatori seri ma negli ultimi tempi le delusioni lasciano spazio a certezze sconcertanti.

Poi, è un piacere ricevere una telefonata di aggiornamento della salute di un gattino ceduto, vorresti dimenticare la rabbia che sentivi pochi minuti prima, ma quella torna!

Non l’ho raccontato prima ma Saké (la gattina scimmietta) ha fatto un brutto volo dal sesto piano. E’ salva grazie al cielo, ma quanti accorgimenti per farla riprendere!

E quanti accorgimenti hanno gli allevatori per far crescere sani i cuccioli? Quanti controlli da parte delle varie associazioni vengono svolti?

Gattini ceduti prima dello svezzamento  (ho saputo che alcuni allevatori li cedono molto prima dei tre mesi),  vaccini poco credibili,  nel senso che non c’è tagliandino né firma del veterinario… ohhhh???

Ricordo di aver ricevuto richieste di gattini giovani da persone che credevano che così il cucciolo si sarebbe affezionato di più, niente di più sbagliato! I piccoli più vivono con la mamma e più saranno sani e indipendenti,  il percorso è l’inverso di noi umani 😉

Associazioni! SVEGLIA!!! O forse siete svegli già fin troppo? Ma come si fa ad accettare imbrogli di pedigree inverosimili già per il colore del gattino, come si fa ad accettare che una gatta possa mettere al mondo più cucciolate senza giusta  pausa?

Allevare: volontà e tanto impegno oppure mero interesse?

A sentire gli allevatori si sentono sfiduciati dal non ricevere le dovute attenzioni riguardo le cure che nutrono verso i loro gatti e prole, tant’è che hanno deciso di smettere di allevare. Questo per me era già programmato, ultima cucciolata e stop perché non ho alcun desiderio di sfruttare la mia Nanà.

Poi ci si è messa l’associazione della quale faccio parte, eddai!!!!

E’ che non si può avere tutto e tutto lo vorrebbero e gratis, le persone che desiderano avere un gatto di razza =O

Dolce gattone

Dolce gattone

Un bel gattone come Sire è difficile trovarlo anche nei migliori allevamenti, ha tutte le buone caratteristiche della razza dei norvegesi e in più è dolcissimo e giocherellone come nessun altro.

Quando presi Lord of my heart non ho badato al capello in sincerità, avevo bisogno di un micio di questa razza!  Lord mi sta dando tante soddisfazioni, è un cucciolone tenero tenero.

E a Suri cosa manca??? Quella bella gorgiera che ha perso con il caldo? Tornerà… ma la coda è meravigliosa 😉

Surissima!

Surissima!

Ora Nanà per l’ennesima volta è in calore, ma noi non diamo pillole!!!

Si abbozza, ci si divide per quelle poche stanze, non oso dirlo!

Tutto questo per poi sentirsi chiedere se regalo gatti :-(

Si sopporta il caldo…

Tornando ai pedigree… non farò nomi naturalmente ma il caso volle che scoprii un pedigree fasullo in quanto la femmina che venne coperta non lo aveva, così i cuccioli ebbero un altra madre… come la mettiamo? La signora ormai si era affezionata alla gattina e non volle che lo rivelassi. Linee di sangue se ne trovano ancora se funziona in questo modo?

L’eleganza di Pamy e il sonno di Prof :-)

elegantissima

elegantissima

Pamy la gran chiacchierona si dimostra una gattina molto elegante, almeno ai miei occhi :-) lei sa come conquistare, ha uno sguardo magnetico.

Inizialmente, quando nacque rimasi un pò stranita per quei colori così non ben definiti ma con il passare del tempo quello che sembrava il brutto anatroccolo sta diventando un bel cigno… oops! Gatta!

Continua ad infilarsi sotto le mie vesti lunghe per nascondersi e giocare meglio con i fratellini, tra lei e Puma non so… entrambe hanno questo vizietto 😉

Prof invece nonostante si sia calmata rimane la vispotta delle femminucce, è prima in tutto come avevo già descritto del periodo “cuccioloso” .

Prof

Prof

Di un tenero indescrivibile ma sveglia e attentissima quando vuole intrufolarsi dove non le è permesso. Eccola che mostra tranquilla la sua panciotta, un segnale che esprime fiducia verso chi le è vicino. Lei non è una chiacchierona, le piace esprimersi con delicati urletti.

Ogni giorno nuove scoperte, li osservo tutti e cerco di carpirne il singolo carattere, non finirò mai di imparare, non smetterò mai di amarli :-)

Raccontare la quotidianità con loro non sarà mai sufficiente per comprendere come sono di fatto. Girando per siti di allevatori spesso ho trovato questa citazione : i gatti norvegesi sono come le noccioline, l’uno tira l’altro. E come è vero!

Avevo preso Lord of my heart perché avevo bisogno che mi scaldasse il cuore, poi è arrivata Nanà la favola mia per fare compagnia a lui e poi… la favola è iniziata. Strana la vita, sceglie per noi cose che non avremmo mai previsto.

Prof

Prof

Noi siamo artefici del nostro destino qualcuno dice, si, ma in parte se non cogliamo l’attimo e l’attimo per adottare Lord l’ho dovuto aspettare per almeno un mese. La pazienza è stata premiata, così come trovare Nanà da regalare a Lord per il suo compleanno ha dell’incredibile, tempi perfetti per una gatta fantastica, e queste due cucciolate da intenerire i cuori.

Sono generalmente una persona ansiosa, anzi, di più! Nanà è riuscita a calmare in me gli aspetti negativi che mettevo avanti per non cadere indietro.

Ho avuto modo di conoscere persone eccezionali, corrette e discrete quando è il momento, è una meraviglia condividere il calore che ci danno questi nostri @mici  :-)