Crea sito

Monthly Archives: gennaio 2011

1… 2… 3… 4 e 5 gattini!

Benvenuti piccoli!

Venerdì mattina c’erano tutti i presupposti del parto imminente, Nanà era molto inquieta e spesso andava alla lettiera senza risultati, così ho preparato i suoi  “luoghi” preferiti, i divani 😉 Verso le 13.00 sembrava iniziasse il travaglio, le sono stata vicina… poi è squillato il telfono e si è interrotto tutto.

Alle 18.00 eccoci di nuovo… non saprei chi delle due fosse più ansiosa, alle 20.30 finalmente ecco spuntare il primo gattino! Lord era felice come non lo vedevo da tempo, saltava e ci guardava, lui il lavoro l’aveva iniziato ora toccava a Nanà portarlo a termine 😉

Tra le 20,30 e le 22,45 erano nati tre gattini, devo ammettere che ero più sfinita io e mi sono illusa che tre erano giusti, Nanà li ha portati nella cesta preparata per accoglierli ed io finalmente ho ripreso possesso del mio divano, stanca… tanto stanca da rilassarmi, fin troppo! Ho atteso ancora qualche ora, sveglia, mio marito che chiedeva: hai controllato se ce ne sono altri? No Francè sono tre!

La televisione accesa, non sò… la stanchezza e la luce fioca mi hanno fatta dormire un lungo sonno. Al risveglio vado subito a salutare i cuccioli, cinqueeeee! Due testine nere che sbucavano dalle tette di Nanà. Complimenti! L’ecografia ne indicava solo due!

Ora sono tutti al riparo amorevole di mamma gatta, Lord di tanto in tanto sbircia e non vede l’ora di giocare con loro.

Notizie di Prof :-)

Quanti colori Prof!

Quanti colori Prof!

Prof sta benissimo, ci sentiamo spesso con Diana e Giulia per raccontarci così i momenti deliziosi con i nostri gatti.

Le è stata fatta una nuova visita di controllo e lei ha avuto modo di far meravigliare ancora il veterinario, fa sempre le fusa :-) e non ha paura di nulla.

Le foto che mi sono state inviate dimostrano tutta la tenerezza di una gatta incinta, protetta e amata dalla sua famiglia umana. Beh, un pò meno dalla sua compagna, Penelope, Sacra di Birmania, sterilizzata, che forse non riesce a capire bene cosa stia avvenendo nel pancione di Prof.

Ci lecchiamo i baffi eh?

Ci lecchiamo i baffi eh?

Pappe a volontà per Prof, gradisce, eh?

Troppo divertente 😀

Non vedo l’ora di andarla a trovare per sbaciucchiarla tutta, nel frattempo mi gusto queste bellissime immagini 😉

Forza Prof, sei grandeee!

una gatta nel piatto?

una gatta nel piatto?

Ma stai aspettando che il piatto venga riempito di pappe??? Sei proprio una buffoncella, tutta la mamma.

Ne parlavamo con Diana, chissà quali giochini insegnerà ai piccoli? Sembra certo che saranno due cuccioli, avrà modo di giocare con loro senza perderli mai di vista.

Quando Nanà ne ebbe sei non fu semplicissimo tenerli tutti a bada. Ogni gattino aveva già il proprio caratterino, l’indipendente e il cuccioloso, Prof in particolare era sempre con la mamma per farsi insegnare per benino tutte le marachelle che fanno ridere noi umani 😉

Bacini Prof!

Osservando Nanà

Il suo passo è lento, pesante. Ad ogni piccolo rumore scatta, si guarda intorno. Quante premure Nanà! Quante attenzioni affinché i tuoi cuccioletti nascano protetti! Ti adoro miciotta mia :-)

E’ stata una triste esperienza quella di Quiz, vorrei che la cancellassimo insieme con questa cucciolata. Per scaramanzia non ho voluto pensare a nessun nome, quelli che saranno li detterà il cuore come per le altre cucciolate 😉

Nanà, piccola buffoncella nostra, questo post è unicamente per te, sei unica!!!

Momenti cucciolosi dei nostri gatti ;-)

Lei è qui davanti a me, mi segue ovunque, dolce Nanà!

Presto ci sarà una nuova cucciolata, ma non solo per la nostra dolce cucciolotta, anche Prof è incinta!!! Ebbene si! Mamma e figlia partoriranno a pochi giorni di distanza, sarà un emozione unica :-)

Ad entrambe l’ecografia è stata fatta soft, senza depilazione, diciamo. Ad entrambe sono state notate due camere gestazionali (per ora) entrambe sono in buona salute, che meraviglia!!!

Che coppia!

Che coppia!

L’emozione sarà doppia, mamma Nanà diventerà nonna e mamma di nuovo. Contiamo i giorni e incrociamo le zampe.

Tutto procede per il meglio, integratori e pappe a volontà.

Un pensiero va a una persona dagli occhi come il cielo, conosceva il mio babbo, dovevo portargli delle foto ma lo vedrà lassù. E’ stato un onore conoscerlo, pioniere della bonifica di Latina,  Guido Piattella.