Crea sito

Monthly Archives: luglio 2009

I micini a due mesi e mezzo

Un pò di fresco

Un pò di fresco

Beato tra le due femminucce Pelù si gode il fresco in balcone ed io naturalmente sono lì con loro per controllare ogni singola mossa. E’ bello vederli sonnecchiare sul pavimento ancora tiepido dal sole ma poi quando si svegliano controllarli tutti diventa un pochino complicato :-( basta l’arrivo di una farfallina e la situazione può diventare seriamente pericolosa. In questa foto Pamy, Pelù e Prof sono ancora cotti dal sonno 😉

Spesso mi sdraio a terra con loro, a me fa bene alla schiena e loro mi sentono al loro livello, giocano a disfarmi le trecce oppure mi lavano i piedi :-)

Una meravigliosa scoperta questa razza di gatti norvegesi, affetto e rispetto reciproco me ne ha fatto innamorare.

un amore di tortie

un amore di tortie

A fianco finalmente si vede Pamy in tutta la sua bellezza, si era distratta un pò e così sono riuscita a farle una foto 😉

Pamy come già avevo scritto è una gattina dolcissima, solo a passarle a fianco mi fa le fusa e quando mi sdraio sul divano corre subito  per starmi vicina. Le gattine tortie sono davvero eccezionali, mamme a 360° :-)

Ma poi che dire… chi ama i gatti trova sempre qualcosa di bello e particolare in ognuno di loro, ma chi l’avrebbe mai immaginato che fossi arrivata a tanta dedizione =:o

Grazie al cielo mio marito li  “sopporta”  soprattutto quando gli fanno le fusa :-)

Ieri siamo andati dalla veterinaria con tutta la ciurma per il richiamo del vaccino, due trasportini pieni di gattini! Grazie alle mani esperte della dottoressa non hanno fatto nessun minimo lamento, non si sono nemmeno accorti dell’ago :-)

Questa volta mamma Nanà non l’abbiamo portata e devo dire che tornati sembrava molto rilassata, finalmente un pò di paceeee!!! Grazie per la fiducia Nanà!

dove guardano?

dove guardano?

Eccola Nanà la favola mia con la figlioletta a guardare (boh?) credo gli uccellini sull’albero.

Nanàsta facendo la muta del pelo, aveva dei bei ciuffeti neri al musetto che le davano orgoglio, ora tra il parto e l’allattamento è un pò sfinita. Anche Lord con questo caldo ha perso molto del suo mantello ma rimane bellissimo per il corpo e la muscolatura :-)

senza parole

senza parole

La solita Prof invece sembra la sola a volersi mostrare in foto, è li sempre pronta davanti all’obbiettivo come per dire: sono bella, guardatemi tutti!

Io, rapita da tanta bellezza non posso che mostrarla :-)

A lei piace che tutto venga concesso e se così non è mi lancia degli urletti (cosa che nessun altro fa) per farsi capire, a volte nemmeno Nanà riesce a tenerla a bada.

Prof

Alla Prof piace molto giocare, ogni giorno nuove scoperte.

Ieri ad esempio ha visto che sul tavolino in balcone si può togliere il tappo e guardare di sotto gli altri fratellini, naturalmente invidiosi della sua postazione.

finalmente ferma

finalmente ferma

Neanche il caldo di questi giorni sembra frenarla.  Già la immaginavo nella nuova casa a Firenze, osservare la neve d’inverno attraverso la finestra, giocare con il suo nuovo compagno, ed invece così non sarà perché ahimè sono parenti :-( per fortuna ho chiesto del pedigree e l’ho notato altrimenti sarebbe stata una delusione maggiore.

In effetti bisognerebbe sempre chiedere immediatamente se si possiede già un gatto e di questo il suo pedigree, normalmente lo faccio ma questa volta mi è davvero sfuggito.

Ora dormono tutti, chi da una parte chi dall’altra ognuno a modo suo, chi a pancia all’aria, chi letteralmente sdraiato e chi acciambellato. Puma ad esempio ha scelto di dormire in bagno, Pamy e Pelù in cucina, tutti gli altri in sala e papà Lord si gode il fresco sull’armadio in camera 😉

Ed io potrei stirare tranquillamente ora…

… ma appena prendo l’asse i micini si mettono sotto a giocare come pazzi!

Riflettiamo e poi parliamone…

E’ un universo a parte quello felino, avendo da soli 22 anni scoperto i gatti mi rendo conto di avere ancora molto da imparare, da loro 😉

Molti dicono che il gatto sia un opportunista, sarà ma quelli che ho ed ho avuto non lo sono stati affatto.  Forse perché vivo a stretto contatto con loro e capisco il singolo sguardo, forse perché li amo troppo e loro sanno che non devono farmi dei torti. Chissà per quale forse sento la loro anima.

Spesso penso ad uno di loro in particolar modo ed eccolo spuntare, nei gatti c’è qualcosa di magico…

Quando si sceglie di averne uno è doveroso sentire il suo sguardo, capirsi per poi avere reciproco rispetto.

Quando ho deciso di prendere  Lord of my heart avevo diverse serie ferite al cuore, è stato il mio appiglio, un modo per sopravvivere. Lord mi riempie di gioia, mi ha aiutata ad andare avanti e sorridere.

Ma la scelta consapevole è arrivata con Nanà la favola mia, è lei la signora di casa. Ha un eleganza e nello stesso tempo quel muso buffo che ti spiazza :-)

I gatti sanno, capiscono e sentono i nostri stati d’animo. Ti coinvolgono nel gioco quando sanno che sei triste, e ti rispettano e coccolano quando il tuo fisico è giù. Sanno aspettare quando stanca fai fatica ad alzarti dal letto. Quante cose sanno i gatti che noi umani ignoriamo!!! Se esistesse un traduttore del loro linguaggio forse l’essere umano potrebbe  rischiare di evolversi 😉

le tre micette

Pamy, Puma e Prof

Pamy, Puma e Prof

Ecco le tre femminucce della cucciolata, dolcissime, curiose ma anche birichine 😉

Pamy a sinistra è quella che mi sta dando più soddisfazioni, nel senso che ormai è diventata la mia ombra. E’ una gattina molto dolce e allo stesso tempo giocherellona ecco perché mi resta difficile farle qualche foto: raggiunge l’obbiettivo sempre!

Vicino a lei al centro, c’è Pumotta, gatta scaltra forse più della Prof, quest’ultime ormai si sono impossessate della casa così come del mio cuore :-) Puma vicino a me ha capito che non deve aver paura di niente, sa di non dover temere  nulla, si fida sempre di quello che faccio ed i rumori non la spaventano affatto.

E poi c’è la plurinominata Prof… :-) che mi fa impazzire sempre più ed in tutti i sensi!!

Ieri l’abbiamo fatta giocare con la pallina luminosa: che spasso :-)

Anche Prof non rende bene in foto, i suoi colori sono tutti da vedere dal vivo, c’è il nero, il grigio, il rosso ed il bianco e poi quella puntina bianca alla coda e le due narici di colore diverso, è una tortie a pieni titoli!

sempre io...

sempre io...

Per Prof vorrei il meglio, è splendida  e spero abbia tanti micini dei vari colori come i suoi :-)

La veterinaria quando l’ha vista al primo vaccino ha notato quella che io ho sempre definito una fiammella in fronte mentre lei l’ha vista come una pennellata… e pensare che ho fatto l’artistico :-(

Oltre le pappe quotidiane, secco ed umido, sto dando loro un integratore alimentare e quando lo somministro (sul dito) seduta  sul pavimento vicina a loro, me li ritrovo che oltre a succhiarmi il dito della mano lo cercano anche ai piedi :-) Ormai per loro sono una dispensa,  in tutti i sensi!

Poi… le ninne… chi si sdraia sul divano, chi preferisce il tiragraffi e chi stare sotto la sedia!

Di cose da raccontare ce ne sarebbero tante, piano, piano 😉


Puma e Pelù

eccomi finalmente!

eccomi finalmente!

Miao a tutti :-)  sono Puma, finalmente una foto un pò decente dove mi si può vedere 😉

Somiglio molto a quel peluche di Olyo della scorsa cucciolata di mamma Nanà, sono tenerissima, ho il pelo soffice e gli occhietti dolci e curiosi, ma non sono invadente.

Amo molto giocare con i miei fratellini, ma spesso osservo il mondo ancora da scoprire.

Ieri ad esempio ho visto per la prima volta una formichina, l’ho guardata curiosa, volevo capire… poi un piede l’ha schiacciata :-( beh aspetterò di guardarne altre!

Quando la padroncina dei miei genitori si alza al mattino il primo pensiero è per noi, lavata di ciotole e pappe,  che bel risveglio! Abbiamo capito dove le tiene e le corriamo appresso tutti e sei :-)

La nostra non è una mamma, di più!!! Mamma Nanà si prende molta cura di noi e rimane un pò male quando non rispondiamo ai suoi richiami, perché al momento impegnati  nei giochi 😉

forse sono Pelù

forse sono Pelù

Io invece sono Pelù, ho lo sguardo inconfondile anche se  con Pepe veniamo spesso confusi.  Per la verità entrambi siamo un pò peperini ma io riesco sempre a farmi perdonare qualsiasi marachella, siamo ancora piccolini ed i gattini si sa…

… c’è da dire che noi siamo i due maschietti, un pò tontoloni rispetto alle mie sorelline.

Chissà perché le femminucce devono sempre avere una marcia in più :-( funziona così anche per gli umani???

Mamma Nanà

Nanà la favola mia

Nanà la favola mia

E se l’altro giorno avevo inserito una foto di Lord ecco quì Nanà la favola mia scattata a distanza di nemmeno un mese dal parto dell’ultima cucciolata.

E’ una gatta straordinaria ma soprattutto molto premurosa verso i suoi cuccioli, non li ha mai persi di vista nemmeno un istante a costo di non chiudere occhio. Ora finalmente riesce a trovarsi degli spazi per sé, ha capito che i mici ormai sono indipendenti, anche se questo le dispiace non poco :-(

Spesso la sento che li chiama a raccolta e loro invece continuano a giocare come solo i gattini sanno fare, è anche un pochino gelosa quando vede che vengono appresso a me 😉

Ma quando le sono vicino e li ha tutti intorno i suoi occhietti si illuminano d’amore :-)

Miauguri a sei mici

tenerezza di gatto

tenerezza di gatto

Oggi hanno compiuto il primo anno di vita i piccoli Olaf, Over, Orzo, Olly,

Onda e Olyo 😉

Un caro pensiero da parte mia, auguri piccoli mici!

Ed un coro di MIAO da parte di Nanà e Lord, fusa e coccole!

E ieri invece… Lord ha compiuto quattro anni :-)

Oggi primo vaccino :-)

adoro questo micio dispensa pappe :-)

adoro questo micio dispensa pappe :-)

… e prima uscita di casa per i piccoli mici. Due trasportini, uno per mamma Nana’ con le tre piccole Pupa, Pamy e Puma, l’altro con i più indipendenti: Prof, Pelù e Pepe. Visita di controllo tutto ok e punturine per vaccino eseguite senza che i piccoli se ne siano accorti. Tornati a casa per loro è stata una semplice novità, per Nanà un pò meno: li chiamava a raccolta come per controllare se ci fossero tutti.

Un grazie speciale alla  Dott. Sanua 😉

Da qualche giorno invece c’è la Prof che mi fa davvero ridere: dopo aver fatto pappe si addormenta nelle ciotole, è davvero spassosa :-)

relax di Prof

relax di Prof

Ieri è venuta una coppia di “umani” a vedere i gattini, persone davvero in gamba. Non hanno fatto l’invasione come qualcuno, purtroppo fa, hanno aspettato, giocato, osservato. Pupa ha trovato la nuova famiglia che sono certissima la riempirà di coccole ed attenzioni, sono proprio felice per lei :-)

I piccoli potranno lasciare casa dopo il tre di agosto, provvisti di libretto sanitario in regola con vaccini e pedigree ANFI.

I mici sono guardati a vista, hanno scoperto la pioggia che scende dal cielo, per loro ogni giorno che passa è una conquista in più e lo è anche per me che li osservo. Stamattina per la prima volta hanno avuto modo di sentire la sveglia ed erano lì tutti insieme per capire cosa fosse quello strano suono…