Crea sito

Monthly Archives: agosto 2012

Piacevoli emozioni…

eccoci ancora, perché i giorni trascorrono ma i sentimenti non mollano!

da qualche giorno sono stata rapita da 3 cuccioli nati  nel giardino che ho fronte casa, li spio, li osservo e in particolare al mattino presto mentre consumo la colazione in balcone lo zucchero nel latte e caffé è insignificante. Zuccherini sono loro!!!

oggi finalmente hanno affrontato la scalata sul piccolo albero, raccontare non è facile, immaginare ha bisogno di tanta fantasia e amore.  Quanti ricordi dei cucciolotti cresciuti con noi! Sembra siano passati anni ma poi basta un attimo e avviene il risveglio, quello bello!

è buio ora, dovrò aspettare l’alba per poterli vedere e iniziare la giornata con buon umore :-)  … zampetta mia permettendo :-(

Mi sembro quel tale (!)  ingessato, del film che adoro “la finestra sul cortile” ecco, del cortile evito, ma tutto il resto, in senso positivo è davanti ai miei occhi mattina dopo mattina con la speranza che i piccoli giochino e crescano bene , vederli è uno spasso  😀

La scelta del nome dei nostri gatti.

Penso che il nome racchiuda la vita  e il destino di ognuno di noi e come per gli umani anche i nostri amati @mici raccolgano le scelte che abbiamo fatto. Eh già! Siamo noi a decidere!

Ho sempre preferito nomi con quattro lettere tranne eccezioni non dettate da me: Robby (il dolcissimo spinone più umano che mai), As la volpe che di selvatico aveva ben poco.

Poi ci fu Dodo, un simpatico quanto delinquente terrier :-)

E li’ si interruppe… arrivarono i gatti! Piki, dolcissimo tenerissimo amore di casa, ih realtà nome vero Picasso. Eh? Perché? Perché in quel periodo pastrocciavo sulle tele e lui arrivò per farmi tornare a vivere.

Arrivò Dalì, figlio di Piki e in questo senso ho proseguito a dare solo nomi di quattro lettere a tutti i nostri mici :-)

Nomi brevi si fanno capire ma non vanno improvvisati 😉 Per ognuno dei nostri cuccioli ceduti il nome è stato scelto in base al loro carattere. Così accadde che Lord of my heart lo chiamai in tal modo perché avevo bisogno di lui, e Nanà la favola mia per proseguire il sogno dei gatti norvegesi. Poi un nome tira l’altro… tutti studiati ,cucciolo per cucciolo, e Sire, Sirenetto, Sirena è proprio OK ; -)

Buon Ferragosto a tutti i nostri @mici!

:-D

:-D

Tranquilli in città ci piace :-)

Domani tutti in coda, partenze piene di speranza e rientri appiccicosi e stressati.

Quel posto al sole preso d’assalto, bah?

E i nostri gatti? Non dimenticateli eh??? Non servono solo a scaldare le fredde notti d’inverno… loro hanno bisogno di noi SEMPRE.

Condivisioni d’affetto per i nostri @mici

Con la realizzazione di questo blog qualcosa in me si è mutato, ho avuto modo di conoscere tante persone speciali e tra queste c’è Francesca.

Mi chiamò qualche giorno fa, un po’ per raccontare, un po’ per avere informazioni sul carattere dei gatti norvegesi. In realtà il suo adorato Kiki era molto norvegese, un trovatello meraviglioso che purtroppo un paio di settimane fa ha raggiunto il “ponte dell’arcobaleno”  Il dolore che si prova quando un nostro pelosetto ci lascia è indefinibile e forse per questo Francesca quando è incappata nel mio blog ha sentito che l’avrei capita.

Kikki e Spank

Kiki e Spank

Eccolo il meraviglioso gattone rosso, Kiki, insieme al suo amichetto di vita Spank. Questo scatto rappresenta alla grande le attenzioni e la devozione che Francesca ha per i felini.

Un sostituto di Kiki non ci potrà mai essere, era speciale nei suoi modi, nel contatto che sempre cercava. Ma mai dire mai Francesca! C’è di sicuro un gattino che aspetta una carezza, strapazzi di coccole. Ti verrà incontro e con lo sguardo ti farà capire:  sono qui per te:-)