Crea sito

Tag Archives: veterinario

Fiori di Bach per gatti

Indago e indugio…

Giorni fa ho ritirato le analisi delle urine di Nanà, antibiogramma negativo ma… presenza di cristalli di struvite!!! Ebbene questa cosa non mi ha lasciata affatto indifferente anzi!!!! Ho scelto proprio questa razza perché difficilmente, al contrario dei persiani, si ammalano di calcoli. E ci sarebbe stato se i calcoli li avessero avuto i maschi, e invece no, lei :(

la gatta stressata :(

la gatta stressata :(

E’ tempo che noto Nanà sotto stress, lo scrissi già, da quando ci furono quelle scossette di terremoto non è più lei :( quindi il mio pensiero costante era che la sua cistite fosse di tipo idiopatico. Ora non so più cosa pensare. Ho consultato anche un noto veterinario omeopata di Roma il quale mi ha consigliato di proseguire con urinary e fiori di Bach Mimulus e Rock Rose, 2 gocce per 3/4 volte al giorno a stomaco vuoto.

Ci sono tipi di esperienze in giro? Qualcuno può essermi d’aiuto?

Mi raccomandò questo veterinario omeopata, dottor Pozzi,  l’allora allevatrice di Nanà, mi fido, temo però che sarà ardua impresa. Avevo preso anche il Rescue Remedy ma quello credo proprio dovrò prenderlo io 😀

Un film bellissimo stasera, “io e Marley” che quando mai guardo film! Mi sono fatta male, il pensiero è tornato a Pikino, a quella puntura, alle nostre zampe unite.

L’importanza di un bravo veterinario

Oggi Prof ha subito la sterilizzazione, dire che ero preoccupata è poco, visti gli esiti di quello che è stato per Pupa.  Diana mi ha chiamata poco fa raccontandomi per filo e per segno tutti i particolari degni di un bravo veterinario.

Le linguacce

Le linguacce

Visita preliminare, antibiotici. Chiedere a Diana e Giulia di accarezzarla durante la fase pre-anestesia per farle sentire i loro odori… non è straordinario?

A volte può diventare routine, in questo caso mi sembra degno riconoscere la professionalità e l’amore per i gatti, del veterinario in questione.

Prof dopo il brutto incidente accaduto lo scorso anno si è ripresa alla grande, ora ci vorrà tanta pazienza da parte di Sakè che non vede l’ora di rivederla.

Come mamma e figlia

Come mamma e figlia

Prof sei una gatta meravigliosa! Un bacio grande sul tuo musetto da birba :-)

Hai trovato una famiglia davvero speciale, passerà anche questa, ma dove le trovi delle padroncine che ti fanno vivere costantemente con l’aria climatizzata?  😉

Grandi davvero Diana e la sua giovanissima ma matura figlia, Giulia. Lei ha voluto assistere alla “depilazione” ha tenuto la zampetta a Prof per non lasciarla sola mentre si addormentava, ha avuto un pò di timore quando la depilazione è diventata eccessiva… tutto sotto controllo Giulia! Che gran coraggio!

Chissà che da adulta tu voglia diventare una brava veterinaria 😉

Oh ma c’è tempo….

Notizie di Prof :-)

Quanti colori Prof!

Quanti colori Prof!

Prof sta benissimo, ci sentiamo spesso con Diana e Giulia per raccontarci così i momenti deliziosi con i nostri gatti.

Le è stata fatta una nuova visita di controllo e lei ha avuto modo di far meravigliare ancora il veterinario, fa sempre le fusa :-) e non ha paura di nulla.

Le foto che mi sono state inviate dimostrano tutta la tenerezza di una gatta incinta, protetta e amata dalla sua famiglia umana. Beh, un pò meno dalla sua compagna, Penelope, Sacra di Birmania, sterilizzata, che forse non riesce a capire bene cosa stia avvenendo nel pancione di Prof.

Ci lecchiamo i baffi eh?

Ci lecchiamo i baffi eh?

Pappe a volontà per Prof, gradisce, eh?

Troppo divertente 😀

Non vedo l’ora di andarla a trovare per sbaciucchiarla tutta, nel frattempo mi gusto queste bellissime immagini 😉

Forza Prof, sei grandeee!

una gatta nel piatto?

una gatta nel piatto?

Ma stai aspettando che il piatto venga riempito di pappe??? Sei proprio una buffoncella, tutta la mamma.

Ne parlavamo con Diana, chissà quali giochini insegnerà ai piccoli? Sembra certo che saranno due cuccioli, avrà modo di giocare con loro senza perderli mai di vista.

Quando Nanà ne ebbe sei non fu semplicissimo tenerli tutti a bada. Ogni gattino aveva già il proprio caratterino, l’indipendente e il cuccioloso, Prof in particolare era sempre con la mamma per farsi insegnare per benino tutte le marachelle che fanno ridere noi umani 😉

Bacini Prof!