Crea sito

Paperissima ci fa un baffo :-)

I piccoli da qualche giorno iniziano  a giocare in modo buffo, per ora sono relegati in sala, meno pericoli e tanto spazio, sempre comunque porta aperta perché voglio siano liberi. Vederli girare intorno ai divani e farsi gli agguati è un vero spettacolo, avanti e indietro e viceversa, alla fine qualcuno aspetta per tendere l’agguato nel momento ideale!  Poi c’è sempre quello più furbo che schizza da sotto il divano e applausi per lui 🙂

Dovrei avere sempre la digitale a portata di zampa ma è praticamente impossibile per quanto il desiderio sia grande.

Lunedì  ho fatto visita a Olaf,  il bel gattone rosso della scorsa cucciolata, anche lui non scherza, la nuova padroncina l’ha addestrato per bene e complimenti a lei, davvero. Olaf ha lo sguardo dolce così come l’ho lasciato, si fa coccolare da tutti e prendere in braccio, mi ha leccato e fatto le fusa… per fortuna ho messo da parte la mia sensibilità… e sono tornata piena di orgoglio per lui e nei confronti di Nanà.

e che coda da mozzafiato!

e che coda da mozzafiato!

I micetti di Nanà per ora devono essere tenuti a stretta sorveglianza:  ho provato a mettere una piccola lettiera per loro ma chissà perché  l’hanno scambiata per pappe-croccantini 🙁 e vai a spazzare il tutto dai musetti! Nanà continua per benino a ripulirli, problemi non ci sono per ora, spero anche in futuro.

Sono stati sverminati ed anche Nanà che però non ha gradito molto, ho un graffietto mica male sul braccio sinistro. La difesa è difesa… d’altronde!

Presto altre foto dei piccoli mici, Pamy, Pelù e Pepe 😉

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*