Crea sito

Piccioni che si prendono gioco dei gatti :)

Non siamo a Venezia eppure sulla mia città sorvolano e abitano molti piccioni che ormai non hanno più paura di niente 🙁

Il piccione impiccione

Il piccione impiccione

Quando Lord era un giovane gattino qualcuno ne arraffò, ogni tanto svolazzavano piume in camera da letto e vaiii grandi pulizie! Ormai sono fobica per quanto riguarda piume e piumette di volatili e prima di aprire il balcone ai gatti passo in rassegna il pavimento 😉

Eccolo il piccione curioso,  sa che i gatti non lo possono raggiungere e guarda… e i gatti guardano lui!

se ti acchiappo!!!

se ti acchiappo!!!

Sirenetto non riesce ancora a farsene una ragione, a volte sembra voglia arrampicarsi sul muro 😀

I davanzali delle nostre finestre spesso “ospitano” i piccioni,  vengono a tubare, volteggiano e sembra si divertano quando i nostri mici li osservano con il muso schiacciato ai vetri.

Per fortuna solo Lord può vantarsi di averne acciuffati alcuni, Sire non so come reagirebbe… una strage!!!

Deve accontentarsi di acchiappare mosche 🙂

Quando dorme a volte lo vedo tormentato da qualche strano sogno, sorrido e penso: chissà come sta andando la battuta di caccia 😉

non mi rassegno!

non mi rassegno!

E non mi schiodo!

Per Halloween ho messo penzoloni un pipistrello nero di cartoncino che ho ritagliato, è appeso con un filo di nylon in un punto poco raggiungibile ma molto desiderabile: svolazza ogni volta che ci passiamo vicino 😉

Così Sire studia le posizioni, vorrebbe arrivarci dal lavandino, da terra, vorrebbe saltare sulla tv ma ad oggi il pipistrello è ancora lì e la tv integra 🙂

la disperazione

la disperazione

Spero si renda conto che ci sono dei limiti oltre i quali non si può andare e già che abbia rinunciato alla “cattura” del pipistrello mi fa ben sperare.

Lui è un gatto veramente imbranato! L’ombra di mammà quando c’è da scappare, il primo a scapicollarsi quando si pappa.

Appunto, scapicollarsi 😉

Vorrei non cresca così in fretta, è troppo buffo maldestro com’è 🙂

2 Comments


  1. Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function ereg() in /membri/micinorvegesi/wp-content/themes/autumn-forest/functions.php:279 Stack trace: #0 /membri/micinorvegesi/wp-content/themes/autumn-forest/comments.php(40): sandbox_commenter_link() #1 /membri/micinorvegesi/wp-includes/comment-template.php(1480): require('/membri/micinor...') #2 /membri/micinorvegesi/wp-content/themes/autumn-forest/single.php(34): comments_template() #3 /membri/micinorvegesi/wp-includes/template-loader.php(74): include('/membri/micinor...') #4 /membri/micinorvegesi/wp-blog-header.php(19): require_once('/membri/micinor...') #5 /membri/micinorvegesi/index.php(17): require('/membri/micinor...') #6 {main} thrown in /membri/micinorvegesi/wp-content/themes/autumn-forest/functions.php on line 279